You are here

Il futuro green si vede con la sfera di cristallo

Una sfera piena d'acqua per convogliare i raggi solari e produrre energia. L'architetto tedesco André Broessel ha realizzato strutture che sembrano opere d'arte, da installare sui tetti e sulle...

Enormi sfere trasparenti dal design moderno e innovativo producono energia grazie all’acqua

MILANO – Rendere più efficiente la produzione di energia sfruttando le proprietà dell’acqua. Questo il progetto dell’architetto tedesco André Broessel, che ha sviluppato una soluzione in grado di aumentare l’efficienza dei pannelli fotovoltaici. Strutture eleganti, quasi delle opere d’arte, da montare sulle pareti e sui tetti degli edifici, convogliano i raggi del sole grazie a delle sfere di cristallo piene d’acqua e li direzionano su celle fotovoltaiche, per sfruttare ogni raggio di luce.

IL PROGETTO – Il principio, semplicissimo, alla base del progetto di André Broessel è quello della lente, che concentra i raggi solari. Allo stesso modo, le enormi sfere utilizzate dall’architetto concentrano la luce solare diffusa (anche quella della luna, anche nelle giornate nuvolose) verso una piccola e cella fotovoltaica ad altissima efficienza. Questo, in combinazione con un sistema che permette al pannello di muoversi seguendo il movimento del sole lungo tutto l’arco della giornata, ha permesso di aumentare l’efficienza di questi pannelli del 33% rispetto a quelli oggi normalmente utilizzati.

L’IDEA – André Broessel ha cominciato a lavorare a questo progetto tre anni fa. L’idea lo ha colto mentre faceva colazione, guardando la figlia giocare con una biglia. In quel periodo stava infatti lavorando al progetto di un nuovo edificio sul quale non c’era superficie sufficiente perché l’installazione di pannelli solari risultasse efficiente. Alla ricerca di una soluzione alternativa per realizzare pannelli più produttivi, in grado di generare più energia, ebbe l’idea di sfruttare enormi “biglie” per concentrare i raggi solari. Finora Broessel ha realizzato solo dei prototipi, e non sono ancora stati pubblicati dati scientifici definitivi sul funzionamento delle sfere. Per finanziare l’inizio della produzione delle sfere, Broessel ha lanciato la campagna di crowd founding online, IndieGoGo.

L’ARCHITETTO - André Broessel è un architetto di origine tedesca che oggi vive e lavora a Barcellona presso lo Studio ß. Il suo lavoro nel campo della ricerca di soluzioni per produrre energia pulita è incentrato nel settore del fotovoltaico, e spazia dalla ideazione di sistemi di prodizione di energia per edifici alla realizzazione di carica batterie solari per piccoli dispositivi.

aggiornato il 22 luglio 2014