You are here

Bottiglie di plastica come mattoni per fare case in Nigeria – In a Bottle

In Nigeria le bottiglie di plastica diventano case

Il progetto lanciato dal “Development Association of Renewable energy” rappresenta un’opportunità economica e sociale

MILANO – Le bottiglie di plastica possono essere riutilizzate in diversi modi: in Nigeria diventano mattoni per costruire nuove abitazioni. Protagonisti sono i giovani disoccupati locali impegnati presso il cantiere di Pyakasa, Abuja.

La casa in plastica

Una miscela di fango e argilla viene utilizzata per riempire le bottiglie di plastica, che fungono da blocchi per costruire le abitazioni. Esse sono unite tra loro con delle corde per restare unite e preservare gli edifici da possibili crepe negli anni. Gli esperti sostengono che una casa realizzata con le bottiglie possa essere durevole ed economicamente fattibile; ognuna di esse, infatti, costerebbe un terzo rispetto a quelle in cemento.

Doppia opportunità per il territorio

Secondo Abuja Sani, ingegnere e coordinatore di progetti presso il “Development Association of Renewable energy”, le case di plastica conducono molto meno calore e potrebbero non richiedere un condizionatore d'aria. Un’opportunità non solo ambientale, ma anche lavorativa: con il tasso di disoccupazione della Nigeria, che ha raggiunto il massimo storico del 23,1% nel terzo trimestre del 2018, l'Associazione spera di aiutare i giovani a imparare nuove competenze e a trovare lavoro.

di Salvatore Galeone

Source: Orji Sunday / TRTWorld

22 Febbraio 2019