Alla scoperta degli alimenti che idratano

L'European Hydration Institute e l'European Food Safety Authority (EFSA) spiegano in che modo una corretta idratazione avviene anche attraverso alimenti ricchi di acqua e sali minerali. E le stime...

Idratarsi variando bevande aumenta il consumo e favorisce l’assunzione di micronutrienti

MILANO – Tutti sappiamo che reintegrare le perdite d’acqua e i sali dell’organismo è fondamentale per mantenere un corretto livello di idratazione; ma quanta acqua apportiamo attraverso il consumo di bevande ed alimenti? A rispondere è l’European Hydration Institute che attraverso una pratica tabella mostra la percentuale d’acqua contenuta nei principali prodotti che ingeriamo.

BEVANDE ANALCOLICHE

Da 90% a 100 di acqua: Acqua, tè, caffè, bevande leggere e per lo sport, bevande gassate, limonata, succhi vegetali

Da 85% a 90%: Latte, succhi di frutta, bevande a base di succhi di frutta

BEVANDE ALCOLICHE

Da 85% to 95% di acqua: Birra e vino

Da 60% a 70%: Distillati

ZUPPE

Da 80% a 95% di acqua: Consommé, cipolla, carne e verdure, verdure, pomodoro, crema ai funghi, noodle con pollo, concentrati di verdura, minestre concentrate, crema di funghi (preparata con latte)

FRUTTA E VERDURA

Da 80% a 90% di acqua: Fragole, meloni, pompelmi, uva, pesche, pere, arance, mele, cetrioli, lattuga, sedano, pomodori, zucca, broccoli, cipolle, carote

PRODOTTI CASEARI

Da 87% a 90% di acqua: Latte fresco intero

Da 75% a 85%: Yogurt

Da 60% a 65%: Gelati

Da 40% a 60%: Formaggio

CEREALI

Da 65% a 70% di acqua: Riso (bollito)

Da 75% a 85% di acqua: Pasta (spaghetti, maccheroni, noodle). In questa i valori sono approssimativi e dipendono da fattori quali l’origine dell’alimento e i metodi di cottura.

Da 30% a 40%: Pane e biscotti

Da 2% a 5%: Cereali per la colazione (pronti all’uso)

CARNE, PESCE, UOVA

Da 65% a 80% di acqua: Pesce e frutti di mare

Da 65% a 75%: Uova (strapazzate, fritte, al tegamino), omelette, sostituto dell’uovo

Da 40% a 65%: Manzo, pollo, agnello, maiale, vitello

Da 15% a 40%: Insaccati, pancetta

aggiornato il 14 giugno 2013