You are here

Alimenti idratanti: i 15 cibi solidi con più acqua

Alimenti idratanti: i 15 cibi solidi con più acqua

Per una corretta idratazione è importante bere molta acqua, ma anche conoscere gli alimenti solidi da cui proviene il 20% dell’acqua che assumiamo ogni giorno

MILANO – E’ risputo che l’idratazione del corpo sia fondamentale per il nostro benessere. Ma non tutti sanno che il 20% dell’acqua che assumiamo ogni giorno proviene dagli alimenti solidi. E’ molto importante bere acqua in grandi quantità durante il giorno, ma è anche possibile dissetarsi con questi 15 alimenti estremamente idratanti.

Cetriolo

Contenuto d’acqua 96,7%. Il cetriolo ha il contenuto d’acqua più alto di qualsiasi cibo solido. E’ perfetto nell’ insalata o con l’affettato. Se il vostro desiderio è quello di  aumentare ancora di più il potere idratante, provate ad unirlo allo yogurt magro, alla menta e ai cubetti di ghiaccio per fare la zuppa di cetrioli

Lattuga iceberg

Contenuto d’acqua 95,6%. Rispetto alle altre lattughe è più croccante e contiene il più alto livello d’acqua.

Sedano

Contenuto d’acqua 95,4%. Come tutti gli alimenti ad alto contenuto d’acqua, il sedano ha pochissime calorie (solo 6 calorie per stelo). La presenza d’acqua e fibre aiuta a ridurre l'appetito. Il sedano contiene l’acido folico e le vitamine A, C, E e K. Grazie al suo alto contenuto d’ acqua, il sedano neutralizza l'acidità di stomaco ed è spesso consigliato come rimedio ai bruciori di stomaco e reflusso acido.

Ravanelli

Contenuto d’acqua 95,3%. Apporta colore e un sapore piccante alle insalate, ma la cosa più importante dei ravanelli è l’alta presenza di antiossidanti come la catechina

Pomodori

Contenuto d’acqua 94,5%. “Il pomodoro può diventare uno spuntino idratante – dice Keri Gans, nutrizionista, presentatore e autore di The Small Change Diet-. I pomodori  fatti a spiedino, con uva, foglie di basilico e piccoli pezzi di mozzarella, sono ottimi per un antipasto semplice e veloce

Peperoni verdi

Contenuto d’acqua 93,9%. Tutti i peperoni hanno un elevato contenuto d’acqua,  ma quelli verdi sono i primi della classe. Seguono le varietà rosse e gialle (che hanno circa il 92% d’acqua). Contrariamente alla credenza popolare, i peperoni verdi contengono molti antiossidanti.

Cavolfiore

Contenuto d’acqua 92,1%. Non farti ingannare dall’aspetto pallido del cavolfiore. Oltre a contenere molta acqua, questa verdura è ricca di vitamine e fitonutrienti, che contribuiscono a ridurre il colesterolo. Inoltre, uno studio fatto nel 2012 da alcuni ricercatori della Vanderbilt University su pazienti con cancro mammario, ha scoperto che mangiare verdure come il cavolfiore, è stato associato ad un minor rischio.

Anguria

Contenuto d’acqua il 91,5%.  Questo frutto succoso è anche tra le fonti più ricche di licopene, un antiossidante tra i più utili. Addirittura più dei pomodori (circa 12 milligrammi contro i 3 milligrammi del pomodoro).

Spinaci

Contenuto d’acqua 91,4%. Gli spinaci sono ricchi di luteina, potassio, fibre, acido folico. Un bicchiere di foglie crude contiene il 15% della razione giornaliera di vitamina E,  importante antiossidante per combattere i famigerati “radicali liberi”. 

Stella di frutta

Contenuto d’acqua 91,4%. Questa frutta tropicale, conosciuta anche come carambola, è disponibile in più varietà ed ha una struttura simile a quella dell’ananas. Ha una forma accattivante e può essere aggiunta alla macedonia di frutta o può essere usata come guarnizione di un cocktail estivo, oltre ad essere ricca di antiossidanti. Le persone con problemi renali dovrebbero evitare la stella di frutta, a causa dei suoi alti livelli di acido ossalico. 

Fragole

Contenuto d’acqua 91%. Tutte le bacche, le fragole sono l’alimento più ricco d’acqua. Lamponi e mirtilli contengono l’85% d’acqua, mentre le more l’88,2%. 

Broccoli

Contenuto d’acqua 90,7%. Sotto l’aspetto nutrizionale, è ricco di fibre, potassio, vitamina A e vitamina C. Il broccolo ha una notevole quantità di sulforafano, un composto che aumenta la produzione di enzimi protettivi del corpo.

Pompelmo

Contenuto d’acqua 90,5%. Questo succoso agrume può aiutare a ridurre il colesterolo e ridurre il vostro giro vita. Secondo uno studio condotto da esperti, le persone che hanno mangiato un pompelmo al giorno, hanno ridotto i loro trigliceridi del 27%. Un'altra ricerca afferma che mangiare mezzo pompelmo prima di ogni pasto, aiuta le persone a perdere circa 3,5 kg nell'arco di 12 settimane

Baby carote

Contenuto d’acqua 90,4%.  Le baby carote contengono più acqua rispetto carote normali (che contengono l’88,3% d’acqua). 

Melone

Contenuto d’acqua 90,2%. Il melone  fornisce un grande apporto nutrizionale ed ha pochissime calorie. Un quarto di un melone contiene solo 50 calorie, ma offre il 100% della razione giornaliera raccomandata di vitamine A e C.