Water Bell Campanella che Ricorda ai Bambini di Bere – In a Bottle

L’importanza di fare una pausa a scuola per bere e mantenersi idratati: la Water Bell

Si chiama “Water Bell” ed è una campanella, che risuona nelle scuole, per ricordare ai bambini l’importanza di una corretta idratazione

MILANO – La scuola di Indraprastha Vidyalaya, che si trova in una cittadina distante 60 chilometri da Mangalore, è famosa in tutto il mondo per una curiosa iniziativa, la “Water Bell Initiative”, una speciale campanella che suona tre volte al giorno per ricordare ai propri studenti di bere in modo da mantenersi idratati ed in forma. Questo bisogno, è emerso poiché, durante la giornata scolastica, molti studenti dimenticavano di bere e tornavano a casa con le bottiglie di acqua ancora piene. Il risultato? Fra gli studenti sono aumentati i casi di disidratazione e tutte le conseguenze connesse, fra cui mal di testa.

Come funziona la “Water Bell”

Secondo quanto riporta il Times of India, questa campanella suona tre volte al giorno: alle 10:35 della mattina, alle 12 e alle 2 del pomeriggio. Al momento, però, non sono state specificate né le quantità di acqua da bere e né la durata di questo break. Agli studenti viene inoltre insegnato quali siano i benefici derivanti da una corretta idratazione: oltre a quelli primari, e forse più noti, viene spiegata loro anche l’urolitiasi pediatrica e i rischi collegati a una disidratazione del corpo umano.

Le linee guida delle Nazioni Unite per l’idratazione dei bimbi

Mentre per le Nazioni Unite è diritto fondamentale, per ogni studente, accedere a fonti d’acqua ed è altrettanto importante che lo faccia ogni scuola, In India non esiste un meccanismo che assicuri che ogni singolo bambino beva un quantitativo d’acqua limitato. Si vocifera, comunque, che la tendenza della “Water Bell” stia facendo fare un passo in avanti verso un miglioramento.

di Michael Dones

Source: Adobe Stock

27 Novembre 2019