Allenamento sott’Acqua Nuova Frontiera del Fitness – In a Bottle

L’attività fisica sott’acqua per un allenamento più efficace: il nuovo trend dello stare in forma

Lanciata dal personal trainer Matt Cunningham, l’attività fisica subacquea sarebbe la nuova frontiera del fitness per rompere la monotonia dei classici allenamenti e ottenere risultati più rapidi...

MILANO - Matt Cunningham, personal trainer presso il Workshop Gymnasium (la palestra di lusso globale del gruppo Bulgari Hotel) in questi giorni ha allenato i vip nella soleggiata Cannes all’interno della sua palestra itinerante, postando sui suoi social video e foto che anticipano quella che secondo il Telegraph sarà la nuova tendenza per tenersi in forma quest’estate: svolgere attività fisica sott’acqua.

Acqua: un ambiente unico per allenarsi

Cunningham ha pubblicato un video su Instagram che lo vede camminare sul fondo di una piscina e piegarsi tenendo tra le mani due ghire, attrezzi ginnici formati da in un peso di forma sferica con una maniglia. "L'acqua fornisce un ambiente totalmente nuovo e unico per allenarsi", spiega Cunningham. "La resistenza e la compressione dovute all'acqua rappresentano un'opportunità per migliorare gli allenamenti". A beneficiare quindi dell’esercizio fisico in acqua sono quindi flessibilità, resistenza e forza muscolare.

I vantaggi dell’allenamento in Acqua per corpo e mente

Fare esercizi in acqua non è una novità assoluta: chi ha fatto già corsi di acqua-spin sa che l'acqua è 800 volte più densa dell'aria, il che significa che il proprio corpo deve lavorare molto più duramente per superare la resistenza. "Fare attività fisica sott’acqua – aggiunge Cunningham - ci fornisce nuovi stimoli per il corpo e la mente, rendendoci più resilienti e versatili durante l’esercizio”. Inoltre, il personal trainer sottolinea che svolgere esercizi in acqua attutisce il movimento delle articolazioni, rendendoli ideali per chi si sta riprendendo da un infortunio.

di Stefania Ghezzi

source: Adobe Stock

10 Giugno 2019