You are here

Nasce EnviNet, il social network che promuove la sostenibilità

Dall'Università di Perugia l'idea di creare comunità per mettere in rete conoscenze che producano scelte che rispettino l'ambiente e diano avvio a un sostanziale cambiamento di mentalità. Nasce...

Dall’informazione all’assistenza, dallo sviluppo e condivisione di idee alla ricerca di collaborazione: la sostenibilità diventa social

PERUGIA – Dare un contributo alla tutela dell'ambiente e all’affermazione del modello di sviluppo sostenibile. Questo il messaggio di EnviNet, una vera e propria comunità virtuale dedicata alle idee per la sostenibilità creata all’Università di Perugia. EnviNet è il lato web di un progetto di ricerca più ampio portato avanti dal 2010 da un gruppo di ricercatori della facoltà di Agraria: si tratta di Care (Conservazione ambientale rafforzamento economico), un servizio di assistenza specializzato in ambito ambientale, alle imprese e agli enti pubblici, in forma interattiva e continuativa nel tempo. Il social network ha ricevuto recentemente il prestigioso riconoscimento Sette Green Awards, istituito dallo storico magazine del Corriere della Sera.

IL PROGETTO - Nel novembre 2010 un gruppo di ricercatori dell’Università di Perugia hanno avviato il progetto CARE, al quale in seguito hanno dato il loro contributo anche giovani laureati, professionisti e il CeSAR, Centro per lo sviluppo agricolo e rurale. L’intento è quello di determinare sviluppo di conoscenze per imparare a prendersi cura dell’ambiente. Il progetto nasce per aiutare le aziende a rispettare le norme, promuovendo una cultura dell’ambiente come opportunità e non come obbligo.

IL SOCIAL NETWORK - Dall’informazioni all’assistenza, dallo sviluppo e condivisione di idee alla ricerca di collaborazione: EnviNet è il social network nato dall’esperienza di CARE per mettere in rete le conoscenza e creare gruppi di lavoro interattivi per tematiche e categorie come editoria ambientale, studenti, dipendenti pubblici, biodiversità da difendere. L’approccio operativo, come nella migliore filosofia di internet, è quello dal basso a piramide rovesciata: i cittadini e la collettività possono adoperarsi nella ricerca di soluzioni ai più importanti problemi legati alla sostenibilità e all’ambiente. Questo perché saranno loro che dovranno trovarsi a gestire e fruire delle risorse naturale nei prossimi decenni.

IL RICONOSCIMENTO - L’invenzione “social” ha recentemente ricevuto il Green Awards 2012, i premi alle sette categorie che difendono l’ambiente istituto da Sette Green, il dorso “verde” dello storico magazine del Corriere della Sera. EnviNet raccoglie il riconoscimento in qualità di idea che promuove scelte di vita che tutelano la qualità dell’ambiente, mette in circolo le informazioni facendole fruttare in operazioni condivise intelligenti e amiche del pianeta.

aggiornato il 28 gennaio 2013