Temperature globali più calde nei prossimi 5 anni

Temperature globali più calde nei prossimi 5 anni

Secondo l’Organizzazione meteorologica mondiale, tra il 2020 e il 2024 le temperature globali medie annue raggiungeranno la soglia d’allarme dei +1,5° C

MILANO - Aumentano le possibilità che  entro i prossimi cinque anni, le temperature globali superino di 1,5°C le medie stagionali. È quanto emerge dalle previsioni dell’Organizzazione meteorologica mondiale (OMM) riportate su Science Alert. C'è, inoltre, una probabilità del 20% di superare, almeno in uno dei prossimi 5 anni, l’incremento dei 1.5 °C rispetto ai livelli medi.

Un obiettivo globale

I dati riportati dall’OMM mostrano chiaramente la tendenza all’aumento delle temperature globali. “Questo studio mostra l'enorme sfida che ci attende per raggiungere l'obiettivo, dell'Accordo di Parigi sui cambiamenti climatici, di mantenere un aumento della temperatura globale in questo secolo, ben al di sotto dei 2 °C rispetto ai livelli preindustriali – afferma il segretario generale dell'OMM Petteri Taalas – e di proseguire gli sforzi per limitare che la temperatura aumenti ulteriormente fino a 1.5 °C."

Le conseguenze sui cambiamenti climatici

Queste previsioni non tengono conto delle variazioni delle emissioni di gas dovute alla chiusura delle attività per causa coronavirus. "L'impatto del calo delle emissioni quest'anno – prosegue Taalas - non dovrebbe comportare una riduzione delle concentrazioni atmosferiche di CO2 che stanno guidando gli aumenti della temperatura globale." Secondo gli esperti, l’aumento delle temperature globali può favorire il proliferarsi dei fenomeni dovuti ai cambiamenti climatici: ad esempio sono previsti nel Nord Atlantico settentrionale venti occidentali più forti.

Di Rossella Digiacomo

22 Luglio 2020