You are here

Rebecca Jane Houston e le bottiglie di plastica come opere d’arte – In a Bottle

Rebecca Jane Houston, l’artista che trasforma le bottiglie di plastica in opere d’arte

Le installazioni dell’artista canadese sono diventate simboli per diverse campagne di sensibilizzazione territoriale

MILANO – Esplorare le caratteristiche dei materiali in plastica e il loro rapporto con l’uomo e l’ambiente. E’ questo il fil rouge che lega le opere dell’ scultrice, pittrice e insegnante d'arte canadese Rebecca Jane Houston.

“Sopra le nostre teste”

Una delle sue sculture più celebri è “Over Our Heads”, l’installazione realizzata attraverso 12mila bottiglie di plastica che formano un arco sopra il quale si erge una canoa. Per la sua realizzazione, commissionata dall’Environmental Defense Canada, sono state raccolte bottiglie di plastica vuote attraverso la grande distribuzione organizzata. L’installazione itinerante è stata esposta sul tetto dell'Acquario di Ripley nella provincia di Ontario.

“Quattro minuti”

"Four Minutes"  è invece l’installazione che è stata finanziata dalla statunitense Environmental Defense Fund per il lancio della campagna Cash It Do not Trash It , il cui obiettivo è quello di convincere le istituzioni della provincia di Ontario a creare un sistema di deposito-restituzione delle bottiglie di plastica. Le 12mila bottiglie utilizzate per la realizzazione di questa scultura rappresentano la quantità di plastica scartata ogni 4 minuti in quella zona.

di Michael Dones

Source: rebeccajanehouston.carbonmade.com

7 Febbraio 2019