You are here

Venezia celebra i progetti d'acqua di Renzo Piano

Venezia celebra i progetti d'acqua di Renzo Piano

In mostra al Magazzino del Sale fino a novembre 16 progetti selezionati da Renzo Piano che raccontano le architetture accomunate dal rapporto con l'acqua

VENEZIA – È il Magazzino del Sale (Zattere 266) di Venezia ad ospitare la mostra “Renzo Piano. Progetti d'acqua”, a cura di Fabrizio Gazzarri, presentata dalla Fondazione Emilio e Annabianca Vedova, presieduta da Alfredo Bianchini, in occasione del decennale dei lavori al Magazzino del Sale, realizzati col generoso e prezioso progetto di Renzo Piano nel 2008, poco tempo dopo la scomparsa dell’amico Emilio.

Sedici progetti

Sedici progetti di Renzo Piano, da lui stesso selezionati, raccontano altrettante architetture accomunate dal rapporto con l’elemento acqua.

Grazie al lavoro di “messa in scena”, progettato e realizzato da Studio Azzurro, il visitatore ha la possibilità di immergersi in un ambiente visivo e sonoro, un vero e proprio viaggio nelle architetture di Renzo Piano.

La mostra

Le navette del Magazzino del Sale che negli anni hanno trasportato le grandi tele di Emilio Vedova, sorreggono ora otto grandi schermi sottilissimi.

Il percorso inizia dal progetto realizzato per Prometeo di Luigi Nono nella chiesa di San Lorenzo a Venezia nel 1984, al quale Emilio Vedova collaborò per i rapporti luce spazio.

Da Venezia il viaggio continuerà in altri luoghi, come Atene, Oslo, Londra, Genova, Parigi, New York per concludersi di nuovo nella città lagunare alla Fondazione Vedova.

di Alessandro Conte

8 giugno 2018

credits: fotolia