You are here

Case galleggianti: la nuova frontiera del lusso – In a Bottle

Le nuove case di lusso si costruiscono… sull’acqua

Durante il Miami Yacht Show è stato presentato il prototipo di casa galleggiante resistente a vento e intemperie

MILANO – L’ultima tendenza legata alle abitazioni di lusso? Non più vivere in un attico all’ultimo piano della strada più trafficata di New York, ma avere una casa galleggiante con tutti i comfort possibili. Il progetto, raccontato su Forbes, è stato ideato da Arkup, azienda specializzata nella costruzione di yacht e ville sul lungomare ecosostenibili, in collaborazione con il marchio di arredamento brasiliano Artefacto.

Le caratteristiche

La casa galleggiante può raggiungere velocità fino a 7 nodi e allo stesso tempo adattarsi alle mutevoli condizioni climatiche e ai venti.  L’abitazione occupa uno spazio di 240 metri quadri al coperto con 4 camere da letto e 4 bagni. L’impianto idraulico permette di ancorare la struttura sul fondo dell'oceano e di sollevarla sopra il livello del mare con il semplice tocco di un pulsante.

Casa ecologica

Progettato con pareti e vetri in grado di resistere a venti di categoria 4 (da 209 a 251 km/h), la casa galleggiante è stata progettata anche per fare a meno della corrente elettrica, grazie all’energia proveniente dai pannelli solari posti sul tetto. Le inferriate in vetro antiurto forniscono una barriera di sicurezza che non disturba la vista. La struttura può anche muoversi in mare aperto attraverso due propulsori elettrici silenziosi da 136 cavalli. I prezzi per il modello completamente arredato partono da circa $ 5,4 milioni.

di Stefania Ghezzi

Source: Arkup

6 Marzo 2019