A Mosca l'albero di Natale fatto con bottiglie di plastica si accende pedalando

Un gruppo di appassionati ambientali russi sta preparando una sorpresa per la capitale russa: un albero di Natale alto tre metri interamente realizzato con bottiglie di plastica riciclate che sarà illuminato da un generatore collegato a una bicicletta...

La tendenza green contagia anche il Natale

MOSCA – Sensibilizzare al riciclo e al risparmio delle risorse naturali attraverso la creatività. Con questo spirito gli appassionati dell’associazione ambientale russa “Recycle” stanno ideando un albero di Natale artigianale utilizzando bottiglie di plastica riciclata e la forza delle gambe dei passanti per illuminarlo.

LUCE DAI PEDALI – “A differenza di altre città europee, Mosca non utilizza fonti di energia alternative. Vorremmo dimostrare che è possibile illuminare la capitale senza molto danno per l'ambiente”, racconta sul sito ufficiale di Recycle Dmitry Levenets, uno dei creatori del progetto. E per illuminarlo si è scelto un modo creativo e divertente in grado di coinvolgere anche i passanti. Attraverso un generatore installato su una bicicletta, chiunque può fermarsi a pedalare un po’ per generare energia elettrica sufficiente per illuminare un albero di 3 metri.

RICICLO SU RICICLO – Passate le vacanze di Natale, hanno fatto sapere gli organizzatori, le bottiglie utilizzate per l’albero saranno a loro volta riciclate ed impiegate per altri usi. Un esempio delle molteplici potenzialità che può rivestire una risorsa come la plastica.

aggiornato il 12 dicembre 2014