Volare sull’acqua? È possibile grazie ai surf elettrici - In a Bottle

Volare sull’acqua? È possibile grazie ai surf elettrici

Quest’estate sarà possibile cavalcare le onde anche senza essere surfisti professionisti e in acque poco ondose o in mancanza di vento. Ecco come

MILANO - Niente più attesa di onde alte o vento favorevole per scivolare sull’acqua. Adesso il surf diventa “democratico” ed accessibile anche ai principianti grazie al motore elettrico. Il surf elettrico è l’ideale per chi vuole “cavalcare” le onde e si trova in località con fiumi e laghi piatti o mari poco ondosi. Le tavole da surf elettriche possono raggiungere, a seconda del modello, una velocità massima tra i 30 e gli oltre 50 km orari.

Storia dei surf elettrici

Quella delle tavole da surf elettriche sembrerebbe un’invenzione recente, ma non lo è. I primi surf elettrici esistevano già negli anni ’30 in Australia, chiamati “Surf Scooters”. Negli anni ’40 modelli simili arrivarono anche negli Stati Uniti, ma non ebbero molto successo. In epoca più moderna le moto ad acqua conquistarono il mercato, mettendo in secondo piano le tavole elettriche. Tutto ciò fino ad arrivare al rilancio degli ultimi tempi, con molte aziende che hanno contemporaneamente lanciato sul mercato diversi modelli di surf elettrici ipertecnologici.

Surf Elettrici: la varietà di modelli

Esistono diversi tipi di surf elettrici. La stand-up paddleboard elettrica, chiamata generalmente Sup, prevede che la persona sia in piedi e si aiuti con un remo e, in questo caso, con la spinta anche di un motore. Ci sono poi le tavole con un piccolo foil (la cosiddetta “pinna”, l’appendice che solitamente pende sotto gli scafi) per sollevare la parte superiore. A questo modello viene applicata una specie di elica elettrica che solleva la tavola dalla superficie dell’acqua di qualche centimetro. Infine, ci sono le tavole elettriche, chiamate anche jetboard. Esse, rispetto alla quelle tradizionali, sono dotate di un motore che garantisce velocità piuttosto elevate.

A ognuno la sua tavola da surf elettrica

È possibile, inoltre, scegliere tra una tavola da surf elettrica gonfiabile o una solida. Misure come lunghezza e peso vanno decise a seconda delle caratteristiche della persona che la utilizzerà. Generalmente le tavole più lunghe sono più facili da gestire, mentre quelle corte consentono maggiore stabilità.

Di Rossella Digiacomo

Source: Adobe Stock

2 Luglio 2020