You are here

Una corretta idratazione porta a maggiore libido

Una corretta idratazione porta a maggiore libido

Lo studio della Drexel University ha stabilito il rapporto tra alimentazione e romanticismo: una corretta idratazione aumenterebbe la libido

MILANO – Il segreto del romanticismo? Per la Drexel University tutto nasce dallo stomaco pieno. Le donne, infatti, sarebbero più sensibili al romanticismo al termine di un buon pasto. Lo studio è stato pubblicato sul National Center for Biotechnology Information e ha analizzato le reazioni cerebrali femminili, valutando alla risonanza magnetica sia giovani donne che in passato si erano messe a dieta, sia altre mai sottoposte a restrizione calorica.

I circuiti neuronali si accendono dopo il pasto

“In entrambi i casi abbiamo osservato che, in risposta a immagini romantiche, i circuiti neuronali associati alla ricompensa si accendevano maggiormente dopo un pasto”, riassume Alice Ely, prima autrice della ricerca. Ely afferma che i risultati del nuovo studio contraddicono quelli dei precedenti lavori in tema di cibo e romanticismo, secondo cui  si è più sensibili a stimoli come il denaro e le droghe. “A questo genere di ‘premi’ le persone sono più interessate quando lo stomaco è vuoto. Possiamo dunque presupporre teorizza la scienziata – che mangiare rende le giovani donne più sensibili a stimoli differenti dal cibo. Questi dati sostengono inoltre la correlazione fra i circuiti cerebrali che sovrintendono all’alimentazione e al sesso”.

Il rapporto tra idratazione e libido

Anche sotto il profilo del benessere sessuale l’idratazione ha un ruolo fondamentale. A spiegare l’influenza dello stress idrico sulla libido è stata la scrittrice americana Patricia Johnson, co-autrice del libro “Partners in Passion: A Guide to Great Sex”. Perché oltre la sete, anche il calo del desiderio sessuale è uno dei segni che indica quanto il corpo abbia bisogno di reintegrare le riserve d’acqua necessarie.

di Alessandro Conte

3 febbraio 2017

credits: Fotolia