You are here

Anil Jain e l’ottimizzazione delle risorse idriche in agricoltura – In a Bottle

Anil Jain e le innovazioni in agricoltura legate all’acqua

Su Forbes l’intervista al Vicepresidente e Amministratore della Jain Irrigation Systems Ltd, la seconda più grande azienda al mondo di micro-irrigazione

MILANO – Tutelate l’acqua è una priorità per le nazioni e le organizzazioni internazionali. In campo agricolo, ci sono aziende che mettono in atto tecniche e strumenti di ultima generazione per ottimizzare l’utilizzo di risorse idriche, come l’indiana Jain Irrigation Systems Ltd (JISL). Il suo Vicepresidente e Amministratore Delegato Anil Jain è stato intervistato su Forbes per presentare le ultime innovazioni introdotte.

Gli ultimi quattro anni sono stati i più caldi mai registrati. In che modo i cambiamenti climatici influenzano la disponibilità e l'uso dell'acqua in agricoltura?

Il cambiamento del clima sta influenzando il ciclo idrologico, la quantità e la qualità delle fonti d'acqua disponibili. Il recente rapporto speciale dell'IPCC sul riscaldamento globale che raggiungerà +1,5°C indica che le economie agricole, inclusa l'India, potrebbero subire un sensibile impatto con conseguenti alluvioni, siccità, scarsità d'acqua e diminuzione della produzione alimentare. Gli scienziati indicano anche che l’impatto sulla risorsa acqua sarà del 50% in più se il riscaldamento da +1,5°C passa a +2°C.

Alla luce di tutto ciò, come si comporta la vostra azienda?

Per noi "l'acqua è vita". L'azienda ha aperto la strada di una silenziosa rivoluzione della produttività con moderni sistemi di irrigazione e innovative soluzioni agroalimentari per risparmiare acqua e aumentare i raccolti. Abbiamo introdotto un nuovo concetto di “Integrated Irrigation Solutions” che favorisce il processo chiamato "Resource to Root", triplicando la produttività degli agricoltori ottimizzando l’uso della risorsa acqua. Ogni anno formiamo più di 50.000 agricoltori, ONG e funzionari governativi presso il nostro Istituto Agro Jain Hi-Tech certificato dalla FAO. Attraverso le nostre soluzioni di energia rinnovabile basate su quella solare e sul biogas, permettiamo agli agricoltori di accedere all’energia pulita, aiutandoli a produrre "di più con meno" nelle aree bisognose di acqua ed elettricità.

L'irrigazione rappresenta una delle più antiche innovazioni dell'umanità. Cosa c'è di nuovo nel vostro approccio?

Le pratiche di irrigazione inefficienti in India comportano un consumo energetico significativo, con una notevole quantità di acqua che viene sprecata sotto forma di evapotraspirazione, scolo superficiale e percolazione, senza contribuire ad alcun aumento dei risultati. I metodi di “irrigazione a goccia” ottimizzano l’uso di acqua del 70-90%, mentre l'irrigazione convenzionale ha un'efficienza di applicazione sul campo solo del 40-50%. L'irrigazione a goccia consente inoltre di risparmiare sull'elettricità utilizzata per il pompaggio delle acque sotterranee e migliora la resa del 30-200% per varie colture.

di Michael Dones

Source: Pixabay

21 Febbraio 2019