You are here

John Caturano e il packaging di Nestlé Waters North America – In a Bottle

John Caturano, il "Guardiano del packaging" di Nestlé Waters North America

Da 25 anni in Nestlé, John Caturano racconta il suo quotidiano impegno e quello dell’azienda a favore del riciclo

MILANO – John Caturano, Senior Manager of Packaging Sustainability di Nestlé Waters North America, da 25 anni è impegnato a trovare nuovi modi per favorire il riciclo delle bottiglie di plastica.

Piccole grandi innovazioni

In ambito riciclo, esistono molte innovazioni piccole o addirittura invisibili per il consumatore che hanno un impatto enorme sull'ambiente. Una di queste è legata alle etichette presenti sulle bottiglie, che possono rendere il PET non riciclabile, e al modo per eliminarle in fase di riciclo. “Usando una plastica leggermente diversa nell'etichetta, essa può essere separata dalle scaglie di PET. Potrebbe sembrare una cosa da poco, ma in realtà questa separazione è fondamentale per avere più materiale per il riciclo”.

Abbracciare i cicli

Il riciclo non è qualcosa a cui si pensa dopo aver creato un nuovo prodotto, ma fin dall'inizio della sua progettazione. “Da diversi anni utilizziamo quantità consistente di PET riciclato per la realizzazione delle nostre bottiglie. Nestlé Pure Life, ad esempio è realizzata al 100% in PET riciclato.

Curiosità e collaborazione

Esistono diversi studi ed esperimenti legati alla sostenibilità: alcuni non arrivano mai ad essere influenti sul mercato, altri, che inizialmente sembravano improbabili, si rivelano poi soluzioni efficaci. “Non dimentico nessuna idea, non importa quanto essa sembri non convenzionale, perché ho imparato che a volte le idee all’apparenza bizzarre possono effettivamente portare ad un formidabile cambiamento.” Per raggiungere tali risultati, occorre non ragionare da “isole”, ma collaborare con altre organizzazioni. “Il nostro recente investimento da 6 milioni di dollari nel Closed Loop Fund (CLF) riflette l’impegno nell’aiutare le strutture dedicate al riciclo negli Stati Uniti a modernizzare le proprie apparecchiature.”

Promuovere il riciclo

Non solo ricerche in laboratorio ed investimenti: occorre anche sensibilizzare il pubblico. “Una delle maggiori sfide che dobbiamo affrontare per quanto riguarda la plastica è che i consumatori non sanno come o dove possono riciclare le bottiglie. L'etichetta How2Recycle, un progetto di Sustainable Packaging Coalition di GreenBlue, aiuta i consumatori fornendo informazioni sul riciclo chiare e concise. Lavorare per una cultura più sostenibile è il lavoro di tutti e siamo entusiasti di far parte dello sforzo globale per portare la plastica fuori dalle discariche e dentro gli impianti di riciclo”.

di Prisca Peroni

Source: Adobe Stock

15 Febbraio 2019