You are here

Dal 2025 le Volvo viaggeranno su plastica riciclata

La Volvo invita i partner ad investire nel riciclo: l'obiettivo è di raggiungere nel 2025 il 25% di plastica riciclata per la costruzione delle auto

MILANO – Volvo Cars, storica casa automobilistica svedese (oggi di proprietà cinese), ha annunciato che entro il 2025 tutte le nuove autovetture lanciate sul mercato conterranno materiale riciclato per almeno il 25%della plastica utilizzata e invita i fornitori a collaborare strettamente con l’industria automotive per sviluppare componenti auto più sostenibili, in particolare per quanto concerne la quantità di plastiche rigenerate utilizzate. A dar conto della notizia è stata la CBC.

Il progetto

Per mostrare la fattibilità del progetto, Volvo ha svelato un’edizione speciale del SUV ibrido XC60 T8, che pur apparendo pressoché identica alla versione attualmente in commercio, possiede numerosi pezzi prodotti partendo da plastica riciclata, tra cui il tunnel plancia, realizzato con resine ottenute dalle reti da pesca recuperate in mare, additivate con fibre naturali, come pure il rivestimento dei sedili in poliestere ricavato da bottiglie PET post-consumo. Anche i tappetini sono in PET da bottiglie, combinato con cotone proveniente dagli sfridi dell’industria tessile, mentre l’isolamento acustico del cofano motore è ottenuto con plastiche provenienti da sedili di auto Volvo demolite.

Mobilità sostenibile

“Lavoriamo già con importanti fornitori lungimiranti in tema di sostenibilità - afferma Martina Buchhauser, vicepresidente senior Global Procurement in Volvo Cars -. Tuttavia, abbiamo bisogno di una maggiore disponibilità di plastica riciclata se vogliamo trasformare la nostra ambizione in realtà. Ecco perché invitiamo altri fornitori e nuovi partner a unirsi a noi nell’investire nel riciclo ed aiutarci così a realizzare le nostre ambizioni”.

di Salvatore Galeone

4 luglio 2018

source: cbc.ca