You are here

Hollywood: la dieta per rimettersi in forma come le star

Hollywood: la dieta per rimettersi in forma come le star

Per rimettersi in forma arrivano i dieci consigli di Haulie Pomroy, la famosa dietologa delle star che promette di far perdere 6 kg in 15 giorni

MILANO – L'estate è arrivata e, con la bella stagione, inevitabilmente, si materializza l'incubo "prova costume". Perdere qualche kg e rimettersi in forma, però, non è facile: servono buona volontà, costanza ed anche un po' di pazienza. Su internet e in tv, in questo periodo, si trovano numerose diete che promettono miracoli e zero sacrifici, ma non tutte sono sane ed equilibrate. Tra i sistemi per perdere peso più interessanti vi è il metodo proposto da Haylie Pomroy, la famosa dietologa delle star di Hollywood che promette di perdere, in soli 15 giorni, ben 6 kg. Vediamo cosa prevede la "dieta delle star" senza dimenticare che i regimi dietetici non andrebbero mai improvvisati (è consigliabile valutarli sempre con il proprio medico o chiedere il parere ad un esperto).

La dieta delle star

La nutrizionista delle star, Haylie Pomroy, è famosa per le sue diete che assicurano ottimi risultati senza fatica, Qualche anno fa, aveva lanciato un regime alimentare che prometteva di risvegliare il metabolismo impigrito e di perdere 10 kg in un mese senza patire la fame. Quest'anno, la famosa dietologa, propone una dieta di soli 2 settimane (in questo modo, non si rischia di stancarsi e di lasciar perdere tutto) che prevede il consumo di frutta, verdura, cereali e carni ricche di proteine.

Il decalogo di Pomroy

La dieta di Pomroy si articola in 10 punti principali. Vediamo, insieme, quali sono.

Mangiare 35 volte a settimana

Haylie Pomroy sostiene che è fondamentale non saltare né i pasti principali né gli spuntini. Dunque, bisogna mangiare 5 volte al giorno; in questo modo il nostro organismo riesce a stimolare adeguatamente il metabolismo.

Mangiare appena svegli

Considerando che il metabolismo si attiva entro 30 minuti dal risveglio, è fondamentale riuscire a 'spegnere' la fame appena ci si alza dal letto.

Mangiare ogni 2-4 ore

La nutrizionista di Hollywood sostiene che tra un pasto e l'altro non dovrebbero passare più di 4 ore; in questo modo si tiene acceso il "fuoco metabolico".

Arrivare in fondo ai 14 giorni

La dieta può definirsi efficace solo se si porta a termine l'intero ciclo. I risultati arrivano, o si consolidano, dopo i primi 7 giorni.

Suddividere la settimana

Al fine di favorire il metabolismo, secondo Pomroy, è fondamentale preparare un programma settimanale che tiene conto di diversi stili alimentari e rispettarlo

Bere acqua a sufficienza

L'acqua è una grande alleata della dieta, ma per favorire il giusto disfacimento di scorie, fluidi e grasso bisogna berne in giusta quantità. L'esperta consiglia di consumare 30 millilitri di acqua per ogni kg di peso.

Preferire i cibi biologici

Per permettere al metabolismo, e al fegato, di lavorare a pieno ritmo è preferibile consumare solo prodotti biologici.

In questo modo, si potrà bruciare, più velocemente, il grasso in eccesso

Scegliere solo determinati tipi di frutta e verdura

Haylie Pomroy consiglia di consumare solo anguria, mango, pesche, arancia, kiwi, fragole, mele, pere, ananas, asparagi, cavolfiore, carciofi, spinaci, fagioli e melanzane;

Decidere con attenzione quando iniziare la dieta

Se si vuole avere successo, è bene non iniziare la dieta a ridosso di periodi impegnativi o stressanti. Da evitare anche le vacanze (durante le quali si tende a fare qualche "strappo alla regola").

Attenzione al giorno in cui si inizia la dieta

La dieta non deve iniziare per forza di lunedì, un giorno considerato da molti difficile È importante, però, seguire il regime dietetico con regolarità.

di Alessandro Conte

22 giugno 2018

credits: fotolia