Tre Bottiglie d’Acqua di Design per Rendere le Feste più Cool – In a Bottle

Veri oggetti di design: le tre bottiglie di acqua più cool da mettere sulla tavola delle Feste

Per conquistare parenti ed amici con veri e propri oggetti di design

MILANO – In occasione di un pranzo o di una cena, soprattutto in un periodo ricco di ricorrenze come quello natalizio, accogliere i propri ospiti con una mise en place adeguata all’occasione è fondamentale: dalla classica tovaglia sulle tonalità del rosso e dell’oro ai segnaposto “a tema”, passando per delle eleganti posate. Ma non solo, le tavole natalizie si colorano di originalità anche grazie ad eleganti bottiglie d’acqua dal design accattivante in grado di stupire amici e parenti. In limited edition o realizzate a supporto di una determinata iniziativa: ne esistono di diverso tipo e, soprattutto, per ogni palato.

La Diamond Bottle di S. Pellegrino

In occasione dei 120 anni dalla fondazione della Società Anonima delle Terme di San Pellegrino, avvenuta il 21 maggio 1899, la celebre acqua s’impreziosisce e dà vita alla Diamond Bottle. Un autentico oggetto da collezione, che viene arricchito da un motivo che reinterpreta le sfaccettature del diamante, simbolo della purezza di quest’acqua. L’edizione dell’anniversario è stata concepita come un omaggio al gusto per la condivisione, all’insegna della storica partnership tra S. Pellegrino con il fine dining ed il mondo dell’alta gastronomia. 

Aquadeco

La bottiglia di acqua proveniente dal Canada è caratterizzata da linee decorative importanti, che ricordano le forme simmetriche e a cascata dello stile Decò, nato nel 1925. L’azienda produttrice, in passato, si è aggiudicata un riconoscimento per essere la “migliore acqua di sorgente non gassata del mondo”.

Acqua Perrier

L’iconica bottiglia di vetro verde è elegante, effervescente, frizzante e, soprattutto, rinfrescante. Sul mercato da oltre 150 anni, nasce in Francia, anche se è conosciuta in ogni parte del mondo: dissetante se consumata da sola, può anche essere utilizzata per molte ricette di cocktail, perfetti per essere bevuti in un aperitivo prima del pranzo di Natale o del Cenone di Capodanno.

di Stefania Ghezzi

Source: Sanpellegrino

20 Dicembre 2019