You are here

Riciclo plastica, l’UE recupera 66 miliardi di bottiglie in PET

Riciclo plastica, l’UE recupera 66 miliardi di bottiglie in PET

Secondo il report della Petcore Europe, il 57 % delle bottiglie messe sul mercato sono state recuperate

MILANO – Un segnale positivo per l’ambiente arriva dall’Europa. Secondo l'ultimo report dell'associazione no profit Petcore Europe, nel 2014 sono state riciclate oltre 66 miliardi di bottiglie in PET (polietilene tereftalato) da 1,5 litri.  Lo studio è basato su un sondaggio europeo condotto tra gli addetti del processo di raccolta, smistamento e riciclo del PET. I dati riportano che il 57% delle bottiglie e dei contenitori messi sul mercato è stato raccolto durante l’anno per essere trasformato in PET.

L’importanza del PET

Il PET è un materiale al 100% riciclabile. Nel 2014 sono stati raccolte 1,8 milioni tonnellate di bottiglie e contenitori in PET (su un totale di 3,1 milioni presenti sul mercato), con un aumento del 6,8% rispetto all'anno precedente. Anche la richiesta di PET è aumentata del 4,8% nel 2014: “Il Pet è il materiale plastico più riciclato in Europa - ha spiegato il direttore esecutivo di Petcore, Patrick Peuch - ma possiamo fare ancora di più per contribuite all'economia circolare europea, soprattutto dal momento che aumentano gli impieghi del PET. Dobbiamo coinvolgere di più le aziende e i consumatori - ha aggiunto Peuch - E’ fondamentale sensibilizzare la gente sull'importanza della raccolta e del riciclo di questo materiale, in linea con i principi dell'economia circolare promossa dalla Commissione europea”.

PET raccolto e PET trasformato

I tassi di raccolta del PET variano sensibilmente tra gli Stati. Il report evidenzia un lieve calo nella produttività del settore di raccolta e riciclo nel 2014 rispetto al 2013: il volume di PET trasformato è inferiore a quello raccolto, a causa delle perdite durante il processo e alla mancanza di manutenzione. Un dato che passa inosservato, vista l’importanza del riciclo di materiale PET che permette agli operatori di riciclare totalmente il prodotto di scarto e rilanciarlo sul mercato. Un percorso intrapreso con l’obiettivo di riutilizzare la plastica e preservare la salute del nostro pianeta.

di Redazione