Qual è l'acqua termale giusta per curarti

Qual è l'acqua termale giusta per curarti

Fiuggi, Abano Terme, Merano, Rimini o Sirmione; scopri qual è l'acqua termale che aiuta a trattare i tuoi disturbi

MILANO – Combattono gli stati infiammatori, migliorano l'attività delle vie respiratorie e donano immediato relax, i benefici delle acque termali sono noti a tutti. L’Italia vanta tantissime strutture che permettono di godere dell’effetto benefico dell’acqua: dai disturbi vascolari ai dolori articolari, l’acqua rappresenta la prima alleata della nostra salute.

Abano e Montegrotto Terme 

I fanghi termali di Abano Terme contengono un batterio antinfiammatorio che ferma la degenerazione cartilaginea, stimola la produzione di endorfine che hanno la capacità di aumentare la soglia del dolore e combatte i problemi articolari e muscolari.

Sirmione

Le Terme di Sirmione offrono un prodotto composto da acqua termale e venduto in tutte le farmacie italiane: Acqua di Sirmione. E’ un'acqua minerale naturale che può avere proprietà coadiuvanti di tipo anticatarrale e fludificante. Può essere utilizzata per la detersione quotidiana del naso e della gola dalle secrezioni catarrali negli adulti e nei bambini.

Merano

L’acqua termale di Terme Merano proviene da Monte San Vigilio a Lana e viene utilizzata dal 1966. Hanno un’azione sedativa ed analgesica sul sistema nervoso centrale e periferico, aiutano il rafforzamento del sistema immunitario delle vie respiratorie, attenuano  l’infiammazione e i sintomi delle riniti allergiche. Le terapie con acqua termale possono essere eseguite previa visita medica del direttore sanitario delle Terme Merano.

Fiuggi

A Fiuggi si cura la calcolosi renale. La sua acqua oligominerale ha una bassissima concentrazione  di calcio e sodio  e contiene l’acido fulvico, che favorisce la progressiva disgregazione dei calcoli. Le proprietà benefiche dell’acqua di Fiuggi sono decantate da secoli.  Ben Wederman corrispondente della CNN, di recente ha esaltato le sua proprietà in un intervento pubblicato nel sito on-line dell’emittente.

Rimini

La talassoterapia è un valore aggiunto di Rimini Terme, unica struttura in Emilia Romagna che sfrutta i benefici dell’acqua di mare per trattamenti curativi e di benessere. Il principio base della Talassoterapia deriva dall’utilizzo di tutti gli elementi marini come l’aria, l’acqua e le alghe. I bagni di mare a Rimini Terme sono effettuati in piscine e vasche calde, ed è possibile dunque usufruire degli effetti benefici di questa antica pratica anche in inverno. 

di Alessandro Conte

1 giugno 2017

credits: fotolia