Caratteristiche dell’acqua e proprietà principali

Caratteristiche dell’acqua e proprietà principali

L'acqua è la più ordinaria delle sostanze che presenta caratteristiche straordinarie grazie alle sue proprietà chimico-fisiche. Scopri di più.

MILANO – L’acqua è uno degli elementi più diffusi sul nostro pianeta. Eppure, non tutti ne conoscono le diverse caratteristiche e le proprietà. Il corpo umano di un adulto è composto da circa il 65% di acqua, mentre quello di un neonato arriva a sfiorare l'80%. L’acqua è un principio alimentare che non produce calorie e che non ha funzioni energetiche, ma è in assoluto il più importante e indispensabile per la vita: basti pensare al fatto che ogni organismo vivente sul pianeta dipende da questo elemento fondamentale del quale non può fare a meno.

Scopriamo insieme le caratteristiche dell’acqua e le sue proprietà principali.

Quali sono le caratteristiche dell'acqua?

L'acqua è un composto chimico di formula molecolare H2O, in cui i due atomi di idrogeno sono legati all'atomo di ossigeno con legame covalente polare. La si può trovare facilmente in ognuno dei tre stati della materia: gassoso, liquido, solido.

L' acqua non ha colore, però riflette quello degli oggetti: il mare è di colore blu perché riflette il cielo. L'acqua non ha neanche un sapore né un odore. L'acqua si presenta quasi sempre allo stato liquido, perciò non ha una forma propria.

La sua densità è determinata dalla temperatura, mentre è costante al variare della pressione. Generalmente si prende come riferimento per la densità acqua distillata il valore di 1000kg/m³ con un'atmosfera di pressione e 4° C, temperatura alla quale ha il massimo di densità. La densità dell’acqua, alla temperatura di 4° C, è di 1 g/cm3. 

Il calore specifico dell'acqua è la quantità di energia assorbita (o ceduta) da 1 kg di materiale che provoca un aumento (o una diminuzione) di temperatura di 1 chilogrammo d'acqua. Per alzare o abbassare di 1° C la temperatura di un kg d'acqua è necessaria una quantità di energia pari a 4186 joule.

Maggiori caratteristiche si possono trovare leggendo l’etichetta dell’acqua

L'acqua e le sue proprietà principali

La proprietà più importante dell'acqua è che si tratta di un liquido a temperatura ambiente.

L’acqua è una sostanza polare: in una molecola di acqua (H2O) la carica parziale negativa è presente in prossimità dell'atomo di ossigeno (O) e una carica parziale positiva è presente in prossimità dei due atomi di idrogeno (H). L’acqua ha un’elevata tensione superficiale in quanto le cariche elettriche permettono alle molecole di rimanere unite le une alle altre. In questo modo piccole quantità d'acqua formano delle masse rotonde, le cosiddette gocce.

Tra le proprietà dell’acqua c’è sicuramente anche quella che di essere un ottimo solvente, avendo la capacità di spezzare i legami che tengono unite molte sostanze. È ciò che ad esempio avviene con il cloruro di sodio, il comune sale da cucina che si scioglie rapidamente in acqua perché le molecole polari dell’acqua attraggono gli ioni di carica opposta sino a spezzare il legame ionico del cristallo. Un analogo fenomeno avviene nel processo di mineralizzazione, cioè quando l’acqua, passando attraverso le rocce, ne discioglie una parte arricchendosi di sali minerali.

Per capirne di più sul processo di mineralizzazione leggi anche cos’è il residuo fisso dell'acqua.

Di Rossella Digiacomo

Bibliografia

Principles of chemical nomenclature: a guide to IUPAC recommendations, Blackwell Science Ltd, UK, 1998

Kestin, J.; Sengers, J.V.; Kamgar-Parsi, B.; Levelt Sengers, J.M.H., Thermophysical Properties of Fluid H2O, J. Phys. Chem., 1984

National Institute of Standards and Technology, "Isothermal Properties for Water", 2018

READ MORE