You are here

Ecco perché frutta e verdura aumentano il tuo benessere alt_tag

Ecco perché frutta e verdura aumentano il tuo benessere

Uno studio dell'University of Queensland dimostra come 5 porzioni al giorno di frutta e verdura aumentano il nostro benessere e ci rendono più felici.

MILANO –  Grazie al contenuto d’acqua, vitamine, minerali e fibre, la frutta e la verdura sono due alimenti indispensabili per rinforzare le difese e garantire al nostro organismo un pieno di vitalità e salute. Il loro consumo quotidiano ci permette inoltre di tenere alla larga il rischio di obesità e alcune patologie come il diabete, i tumori e le malattie cardiovascolari. Consumare quantità significative di frutta e verdura oltre ad avere effetti nutrizionali importanti per il benessere del corpo, comporta anche un miglioramento della salute fisica e mentale.

Studio condotto su 12.000 soggetti 

Lo spiega un rapporto realizzato dai ricercatori australiani della University of Queensland. Tuttavia in Italia, e soprattutto tra i più piccoli, c’è ancora poca coscienza sia sull’origine degli alimenti che sui benefici per la salute. Il team guidato dal dott. Redzo Mujcic, ricercatore di economia sanitaria, è stato condotto su circa 12mila soggetti. In termini di soddisfazione della vita e felicità, il consumo ottimale previsto è di “5 o più porzioni di frutta” e “4-5 porzioni di verdura” al giorno. Il solo consumo di frutta è stimato di avere effetti più profondi sugli indicatori distinti del benessere emotivo, dello stato generale di salute e sul disagio psicologico.

Si deve mangiare più frutta e verdura 

Lo studio ha provato che tra gli australiani i livelli di consumo medio di frutta e verdura sono generalmente inferiori a quelli consigliati. Le autorità alimentari raccomandano almeno due porzioni di frutta e cinque di verdura ma, secondo la ricerca del dottor Mujcic, la quantità ideale per ottenere migliori risultati per mente e corpo sono 5 porzioni di entrambe. La frutta è praticamente priva di grassi risultando così un ottimo alimento da assumere durante le diete ipocaloriche. Inoltre, essendo molto di ricca di acqua, favorisce l’idratazione del corpo soprattutto nei periodi caldi e durante le attività sportive.

di Alessandro Michielli

16 settembre 2016