You are here

Come far bere di più i propri animali - In a Bottle

Come convincere i propri animali domestici a bere di più

Proprio come le persone, anche gli amici a quattro zampe hanno bisogno di assumere la giusta quantità di acqua ogni giorno per rimanere idratati e in salute

MILANO - La quantità di acqua che un animale dovrebbe bere ogni giorno dipende da una molteplicità di fattori come l’età, il livello di attività e l’esposizione al calore, spiega sul sito insider.com l’esperto veterinario Gary Richter. Per dare delle linee guida generali, i gatti dovrebbero bere 15 cl di acqua al giorno ogni 2 kg di peso, mentre secondo Travis Arndt, direttore dell’Animal Medical Center of Mid-America, i cani dovrebbero bere 2 cl di acqua ogni 500 grammi di peso.

Qualche pratico consiglio

Gli animali prediligono, solitamente, bere acqua fresca. Tra tutti, i gatti sono quelli che amano maggiormente le fontane. Avvicinarsi con il proprio pet alle fontane comunali può essere un ottimo modo per incoraggiarlo a rimanere idratato.

Altro metodo fondamentale per stimolare il proprio amico a quattro zampe a restare idratato consiste nel fare attenzione alla ciotola da cui beve. In ceramica o in acciaio inossidabile, è consigliabile provare a utilizzarne diverse per capire quale sia quella preferita. In ogni caso, è molto importante che l’acqua nella ciotola sia sempre fresca (va cambiata almeno una volta al giorno) e posizionata in un posto facilmente accessibile. Ancora meglio è tenere diverse ciotole sparse in differenti punti della casa per facilitare gli animali a bere più frequentemente.

Alternative all’acqua

Anche il cibo può aiutare gli animali a mantenersi idratati. In particolare, includere del cibo umido nella dieta del proprio animale è un modo semplice e pratico per aumentare l’assunzione quotidiana di “oro blu”.

Infine, un’ottima alternativa all’acqua è rappresentata dai cubetti di ghiaccio. Far leccare dei cubetti di ghiaccio al proprio cane può essere un ottimo metodo per assicurargli il giusto livello di idratazione.

di Michael Dones

Source: Adobe Stock

19 Luglio 2019