You are here

Le 6 regole d’oro sull’idratazione degli sportivi

Le 6 regole d’oro sull’idratazione degli sportivi

L’idratazione svolge un ruolo fondamentale, soprattutto durante le fasi di allenamento sportivo

MILANO – Oltre a mantenerci in salute, rimanere idratati è un aspetto necessario per affrontare qualsiasi tipo di allenamento. Il nostro corpo è composto dal 70%  d’acqua, ma in media, si perde il 2-5 per cento del peso corporeo ogni volta che si lavora o si fa sport. Molto spesso però ci dimentichiamo di assumere la giusta dose di liquidi e questo può diventare un problema nel breve e nel lungo termine.

Prendere una pausa ed idratarsi

Quello che si deve capire  è che l'acqua è un nutriente essenziale per il benessere del nostro corpo, capace di mantenere la fluidità del sangue,  i muscoli tonici e le funzioni del cervello attive al 100%. Sostituire quello che si perde durante l'attività fisica è in realtà un buon modo per mantenere il vostro allenamento performante in tutte le occasioni. L'evaporazione del sudore aiuta a raffreddare il corpo durante l'esercizio fisico, ma di conseguenza diminuisce il tasso d’idratazione e questo può portare alla diminuzione della performance fisica, oltre a possibili lesioni muscolari.

Le regole d’oro per gli sportivi

L'acqua è la bevanda migliore per sostituire i liquidi persi e aiutare la regolazione della temperatura corporea.

• Bevete l’acqua prima, durante e dopo l'attività fisica, per prevenire la disidratazione e contribuire a migliorare le prestazioni. La quantità d’acqua indicata è di circa una bottiglia d’acqua l’ora

Anche durante la stagione fredda è necessario garantire al corpo la giusta quantità d’acqua per permettere le normali funzioni dell’organismo.

• Imparate a riconoscere i segni della disidratazione: i primi sintomi sono crampi muscolari, stanchezza, bocca secca, mal di testa, vertigini, difficoltà di parola.

• Un altro modo per controllare il livello di idratazione è il monitoraggio della minzione. L'urina dovrebbe essere trasparente o giallo chiaro e si dovrebbe urinare ogni due-quattro ore.

• La frutta è una valida e naturale integrazione di acqua e sali minerali

di Redazione