È nato l’Osservatorio sulla Sostenibilità - In a Bottle

È nato l’Osservatorio sulla Sostenibilità

Mobilità sostenibile, energie rinnovabili ed economia circolare sono alcuni dei punti su cui si concentrerà il lavoro dell’Osservatorio

MILANO – Il momento di stop che ha imposto il Coronavirus a tutti noi dev’essere vissuto come una “svolta”. Un cambiamento che deve portare ad un mondo che sia più rispettoso dell’ambiente e, al tempo stesso, più accogliente per chi vive oggi e chi lo farà domani. Su questi presupposti, a Firenze, è nato l’Osservatorio sulla Sostenibilità. La finalità è quella di portare avanti delle proposte concrete, a vantaggio della salute del nostro Pianeta. Un messaggio rivolto alle Istituzioni, alla cittadinanza, ma anche a tutti gli operatori della scienza, della tecnica e del lavoro.

7 i punti su cui si concentrerà il lavoro

Le Associazioni che hanno sottoscritto l’Osservatorio sulla Sostenibilità si impegneranno a lavorare su 7 punti focali per garantire al pianeta Terra un futuro che sia il più roseo possibile. I “paletti” riguardano la mobilità sostenibile, le energie rinnovabili ed il risparmio energetico, ma anche il commercio a chilometro zero. Altri punti su cui l’Osservatorio si vorrebbe concentrare sono l’economia circolare, la riduzione dei rifiuti, beni comuni – equità e disuguaglianze. Infine, importanza a temi di educazione ambientale e un’opposizione alle grandi opere dal forte impatto ambientale.

La salvaguardia dell’Ambiente in primo piano

Promosso da Associazioni e vari movimenti, l’Osservatorio sulla Sostenibilità ha come obiettivo l’avere un mondo “più sano, più vivo e più vivibile”. Un mondo in cui, dopo il difficile momento che stiamo attraversando tutti, la salvaguardia dell’Ambiente venga messa in primo piano. 

L’Osservatorio sulla Sostenibilità si è anche ispirato alla campagna “Ritorno al Futuro” di Fridays For Future. Partendo dal presupposto che “siamo tutti di fronte ad un bivio”, l’umanità deve compiere “una svolta” e “tornare al futuro” per cercare di salvaguardare il pianeta Terra.

di Rossella Digiacomo

Source: Adobe Stock

19 Maggio 2020