Il Ministero per l’Ambiente lancia il concorso “Toward a Sustainable Expo”

L’iniziativa nasce con lo scopo di dare visibilità e riconoscimento a tutte quelle iniziative adottate dai partner di Expo per fornire ai visitatori comportamenti virtuosi per l’ambiente

Lo scopo è dare ai visitatori esempi di comportamenti virtuosi per l’ambiente 

MILANO – Il Ministero dell'Ambiente lancia un concorso sulla sostenibilità ambientale,aperto a tutti i partner di Expo, ufficiali e non. Lo ha annunciato lo scorso 31 marzo a Milano il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, che ha presentato il concorso «Towards a Sustainable Expo».

L’INIZIATIVA

«È un concorso finalizzato a dare visibilità e riconoscimento alle iniziative adottate dai partecipanti a Expo - ha sottolineato il ministro - L'obiettivo è di fornire ai visitatori esempi di comportamenti virtuosi per l'ambiente». Per il concorso, messo a punto in collaborazione con il Politecnico di Milano e lo Iefe della Bocconi, sono state definite quattro categorie: Progettazione e materiali dei Padiglioni; Food and beverage; Mobili, merchandising, packaging e organizzazione eventi; Altre iniziative. Una giuria selezionerà i vincitori dei premi e li annuncerà durante eventi specifici. Il primo evento è fissato il 24 luglio, con la premiazione della categoria «Progettazione e Materiali dei Padiglioni». «Riteniamo che anche questo sia un modo per indicare quanto rilievo annettiamo alla sostenibilità ambientale e come questo elemento debba essere trasversale» ha concluso Galletti.

SANPELLEGRINO 4 EXPO

Anche il Gruppo Sanpellegrino, in qualità di partner ufficiale con Expo Milano 2015 e Padiglione Italia attraverso i suoi marchi S.Pellegrino e Acqua Panna, farà la sua parte all’interno dell’Expo Milano 2015.Il corner scuola per insegnare ai più piccoli i valori della corretta idratazione; la finale che decreterà il vincitore mondiale di S.Pellegrino Young Chef; il sostegno del nuovo concept ideato da Identità Golose per Expo Milano 2015. Queste e altre iniziative rientrano nel quadro di una partnership fortemente voluta dall’azienda e sollecitata anche dagli organizzatori.

Per guardare la videointervista a Piero Galli, direttore generale event mangement Expo 2015 clicca qui

aggiornato il 9 aprile 2015