Gestione dell'acqua: le perdite degli acquedotti italiani alt_tag

Gestione dell'acqua: le perdite degli acquedotti italiani

A Bologna durante la 13ma Mostra Internazionale dell'Acqua si è parlato di acquedotti italiani: mediamente si perde il 40% dell'acqua trasportata

BOLOGNA – “Il volume totale delle perdite reali da sistemi di approvvigionamento idrico urbano in tutto il mondo supera i 45 milioni di metri cubi al giorno, sufficienti per servire quasi 200 milioni di persone. Anche in Italia la situazione delle perdite non è buona e mediamente i nostri acquedotti disperdono circa il 40% dell’acqua prelevata dall’ambiente". Lo ha spiegato Marco Fantozzi, rappresentante per l’Europa Sud Orientale dell’Iwa (International Water Association) per le perdite idriche, in occasione della presentazione di “H2O 2016”, la 13esima edizione della Mostra Internazionale dell’Acqua organizzata da BolognaFiere, dal 19 ottobre al Quartiere fieristico di Bologna. E anche i dati relativi al nostro Paese, sempre secondo quanto affermato dall’esperto IWA, non sono dei migliori: “mediamente i nostri acquedotti disperdono circa il 40% dell’acqua prelevata dall’ambiente”.

La rassegna

H2O 2016 si articolerà quest’anno in tre percorsi tematici: H2O Urban, dedicato alla gestione delle acque di approvvigionamento, di processo e reflue ad uso civile; H2O Industry, gestione delle acque per l’ambito industriale; CH4, su trasporto e distribuzione del gas naturale. E’ prevista inoltre una sezione dedicata a formazione e divulgazione, la H2O Academy, con un calendario di 80 convegni e meeting e 350 relatori.

Gestione sostenibile dell’acqua

“Il futuro dell’acqua passa attraverso la sua gestione - spiega Andrea Cirelli, responsabile scientifico di H2O - Per questo abbiamo deciso di affrontare in questo appuntamento i temi centrali per l’evoluzione del comparto nei prossimi anni: investimenti, innovazioni tecnologiche, sostenibilità senza trascurare gli effetti della riforma in atto su servizi pubblici e affidamenti”.

di Alessandro Michielli

27 ottobre 2016