Nike ha creato una scarpa riciclando delle bottiglie di plastica - In a Bottle

Nike ha creato una scarpa riciclando delle bottiglie di plastica

The Space Hippie, così si chiamano, sono sneaker sostenibili che combinano alte prestazioni con un basso impatto ambientale

MILANO – Sul “modello” adottato dalla Nasa, ovvero utilizzare le risorse spaziali durante l’esplorazione dello spazio profondo, Nike ha lanciato una nuova collezione chiamata “Space Hippie” per evidenziare il concetto di utilizzo delle risorse “sul posto”. L’azienda ha così trasformato i rifiuti in materia prima, creando una sneaker sostenibile che combina alte prestazioni con un basso impatto.

Space Hippie nel segno del riciclo e della sostenibilità

Le sneaker realizzate da Nike sono composte da bottiglie di plastica riciclate, magliette e scarti di filato. Secondo la multinazionale americana ogni aspetto è stato scelto tenendo conto della sostenibilità, del materiale impiegato, dei metodi di produzione e del packaging. Le nuove scarpe, inoltre, vantano il punteggio più basso di impronta di carbonio rispetto agli altri prodotti dell’azienda. La collezione è composta da 4 modelli: sostenibili, sono caratterizzati da corpi grigi con elementi arancioni fra cui l’intramontabile “baffo”.

La collezione sarà disponibile in primavera

Nike ha da poco presentato la collezione, che verrà rilasciata nella primavera di quest’anno ai membri dell’azienda presso le sedi di punta di Nike House of Innovation e a rivenditori selezionati degli Stati Uniti d’America.

“Dobbiamo pensare all’intero processo – dichiara Seana Hannah, Vicepresidente dell’Innovazione sostenibile di Nike – Come lo progettiamo, come lo realizziamo, come lo usiamo, come lo reimpieghiamo e, infine, come eliminiamo gli scarti ad ogni passo. Questi sono i fondamenti di una ‘mentalità circolare’ che abbraccia le migliori pratiche”.

di Michael Dones

Source: Adobe Stock

13 Marzo 2020