Altro che mare, nello Utah si fa snorkeling in un cratere d'acqua dolce

L'Homestead Creater nello Utah è un cratere di rocce calcaree profondo 20 metri formatosi circa 10.000 anni fa. Aperto tutto l'anno e facente parte dell'Homestead Utah Resort, il cratere è l'unico...

L’Homestead Crater è costituito da 20 metri di roccia calcarea che la natura ha scavato e riempito d’acqua

MILANO - Esperienza subacquea e termale, un binomio che ha trovato una sua specificità all’interno dell’Homestead Creater,un cratere a forma di alveare sviluppatosi circa 10.000 anni fa. Le sue pareti sono costituite da rocce calcaree profonde 20 metri, scavate e riempite d’acqua dalla natura. Presso il cratere, aperto tutto l’anno e facente parte dell’Homestead Utah Resort, è possibile fare nuoto, immersioni subacquee, snorkeling, ma anche semplicemente restare a mollo o godersi un giro turistico.

L’ESCLUSIVITÀ DEL CRATERE- Per accedere al cratere è stato realizzato un tunnel che parte dalla superficie, mentre per muoversi al suo interno, ed accedere alla sua acqua cristallina, sono stati costruiti ponti e una zona destinata per gli ospiti ed il pubblico. L’Homestead Creater è un’esclusività per lo stato dello Utah: il cratere è infatti l'unico posto negli Stati Uniti dove è possibile eseguire immersioni subacquee non marine. Anche per questo motivo, è una grotta che attrae molti appassionati di snorkeling e più in generale tutti coloro che desiderano avere la garanzia di un ambiente confortevole.

L'IMMERSIONE- L’Homestead Crater è frequentato anche da sub professionisti, che possono testare le proprie abilità o controllare le nuove attrezzature, ma è soprattutto rivolto ai meno esperti e a coloro che iniziano ad approcciarsi con le tecniche di immersione. La ‘bocca’ è larga circa 18 metri e profonda 20 metri: i sub possono scendere fino a 14 metri per motivi di sicurezza e perché sul fondo si trova uno strato di limo precluso ai turisti e prerogativa degli archeologi, dal momento che sono sepolte monete, bottiglie, e altri "tesori" risalenti ai periodi più antichi.

NON SOLO SNORKELING- All’interno della grotta, oltre allo snorkeling, questa grotta dà la possibilità anche di vivere una sorta di ‘ammollo terapeutico’, in grado di rigenerare mente e corpo. E questa esperienza è data solo dal contatto con l’acqua: molti ospiti, infatti, visitano  l’Homestead Crater anchesemplicemente per godersi il tour guidato del cratere, ricevendo notizie e curiosità riguardanti la storia, la geologia e l'archeologia di questo fenomeno naturale unico.

STORIADEL TERRITORIO – L’Homestead Creater ha origini plurisecolari, giacché ha cominciato a formarsi circa 10.000 anni fa. L’acqua derivante dallo scioglimento della neve sui monti Wasatch si è infiltrata in profondità, due miglia sotto la superficie. Il nocciolo terrestre, emanando il suo calore all’interno dei vari strati della terra, ha contribuito a riscaldare l’acqua e portarla in superficie.  E durante il suo percorso, la preziosa risorsa si è arricchita di tutti i minerali incontrati penetrando le rocce e arrivando, infine, a depositarsi in questa grotta unica nel suo genere.

aggiornato il 9 dicembre 2013