You are here

Toa Sua, la piscina naturale più bella del mondo alt_tag

Toa Sua, la piscina naturale più bella del mondo

Toa Sua Ocean Trench grazie alla sua acqua cristallina nel mezzo di una foresta è la piscina naturale più bella del mondo e si trova a Samoa

MILANO  - Nella lingua locale, To Sua significa “grande buco” ed in effetti, To Sua Ocean Trench è proprio questo: un incantevole buco di acqua cristallina incastonata nel mezzo (anche se, in questo caso, sarebbe meglio dire sotto) una lussureggiante vegetazione che rende ancora più straordinario questo spettacolo creato dalla natura.  Si perché, secondo quanto riportato dal Daily Mail, la To Sua Ocean Trench si è creata in seguito alle esplosioni dei vulcani presenti sull’isola che la ospita e la custodisce, l’isola vulcanica di Upolu (Samoa).

Il grande buco blu

Situata a pochi passi dal villaggio di Lotofaga, sulla costa meridionale di Upolu, questa meravigliosa piscina è “nutrita” dalle acque dell’Oceano Pacifico che, attraverso delle gallerie sotterranee, arrivano direttamente nel grande buco blu di Samoa, habitat di pesci tropicali ed ambitissima meta di turisti. Il perché è molto semplice: questo straordinario paradiso, oltre ad essere guardato, può essere “vissuto”. Si perché, nonostante la profondità, chi vuole tuffarsi nello splendore di queste magnifiche acque di questo limpido ed incontaminato pozzo blu.

Dalle scale alle grotte

Ma qual è la strada che porta alle acque di questo paradiso terrestre nascosto nel cuore della foresta di Samoa? Una vertiginosa scala lunga 30 metri vi condurrà a una piattaforma di legno dalla quale potrete tuffarvi. Se siete esperti nuotatori, però, potreste prendere in considerazione una strada alternativa: le gallerie sottomarine che dall’Oceano Pacifico portano l’acqua direttamente nel cuore del grande buco cristallino. Pronti ad immergervi?

di Alessandro Michielli

19 maggio 2017

Credits: Daily Mail