Il riciclo del PET alimenta la cooperazione

Migliorare l'efficienza della raccolta differenziata per elevare la qualità del riciclo è una sfida globale che l'industria del beverage affronta cercando il coinvolgimenti di tutti gli attori. Ecco alcuni risultati di come la collaborazione pubblico-privato può aiutare a importanti traguardi...

Dalla Francia alla Cina ecco alcuni esempi di collaborazione pubblico-privato

MILANO – Dalle aziende produttrici agli imbottigliatori fino ad arrivare alle istituzioni, i consumatori e la società civile. Il riciclo è un processo che coinvolge tutti: da Nestlé Waters ecco alcuni esempi pratici di cooperazione finalizzata alla promozione della raccolta del PET.

FRANCIA– In Francia, Nestlé Waters è stato il co-fondatore nel 1992 di Eco-Emballages, la cui missione è quella di organizzare, monitorare e contribuire a rimuovere rifiuti di imballaggio domestici. Nell’ultimo ventennio, cioè dalla fondazione della Eco-Emballages, i tassi di raccolta bottiglie PET sono costantemente aumentati in Francia.

GERMANIA– La collaborazione con DSD (Duales System Deutschland)  in Germania, ha portato a ottenere un trend in crescita del riciclo del PET sui livelli francesi. Qui le aziende pagano un canone a DSD per finanziare sistemi di raccolta e altri programmi, correlati al riciclo. Il consumatore può apprezzare e conoscere le condotte virtuose dei vari marchi grazie a un “punto verde”, situato sulla confezione, che simboleggia la partecipazione al programma integrato.

CINA– Il continente asiatico è una delle zone che cresce a ritmi vertiginosi. Per incoraggiare la raccolta di PET in Cina,  Nestlé Waters Cina ha puntato su attività e iniziative educative. Tra il 2009 e il 2010 sono state lanciate campagne online e promozioni in store, oltre che una massiccia presenza nei motori di ricerca di banner pubblicitari. L’aspetto ludico-educativo – con cartoni animati, giochi e premi a sorteggio – è stato valorizzato per incrementare l’impatto, nella sensibilità del consumatore, che un corretto riciclo può avere nei confronti dell’intera società.

ITALIA – In Italia il Gruppo Sanpellegrino ha realizzato la campagna di sensibilizzazione al riciclo “Raccogli la plastica. Semina il futuro” in collaborazione con le aziende di igiene urbana preposte alla raccolta dei rifiuti nelle città di Milano, Roma e Napoli, comuni che hanno patrocinato l’iniziativa. La campagna è servita a sviluppare nei bambini delle scuole primarie – che saranno i grandi di domani – una maggiore cultura sui vantaggi del riciclo del PET.

aggiornato il 18 giugno 2014