You are here

Stagione invernale e disidratazione: gli esperti di Buonalavita.it spiegano come garantirci sempre una corretta idratazione

Ecco come influisce il freddo sulla disidratazione

Stagione invernale e disidratazione: gli esperti di Buonalavita.it spiegano come garantirci sempre una corretta idratazione

MILANO – Nei periodi freddi si tende a dare meno importanza al consumo di frutta e verdura, che sono fondamentali per accompagnare il nostro corpo durante il cambio di stagione. Ricche di importanti elementi, possono essere di grande utilità per supportare il nostro organismo nel garantirgli la giusta idratazione che, anche in inverno, è influenzata da diverse variabili spesso poco conosciute. Gli esperti di Buona la Vita spiegano quali accorgimenti prendere puntando tutto su sana alimentazione e corretto consumo di acqua.

La disidratazione in inverno

L'esposizione al freddo attenua il senso della sete fino al 40% e ciò significa che non ci renderemo prontamente conto di aver sete, con conseguente maggior rischio di incorrere nella disidratazione. Inoltre l’abbigliamento pesante tipico della stagione fredda spesso non garantisce una corretta dispersione e di conseguenza determina l’aumento della sudorazione, con ulteriore perdita di liquidi e di sali minerali. Anche l'abitudine di soggiornare in ambienti riscaldati può determinare un aumento della sudorazione con relativo rischio di favorire la disidratazione

Alimenti e acqua sono alleati in più

Se ci soffermiamo ad osservare i frutti del periodo, sembra proprio che per la stagione fredda la natura abbia pensato a soddisfare le nostre esigenze. In questi mesi potremo infatti beneficiare di frutta e verdure ricche di importanti elementi (in particolare la vitamina C) che ci potranno essere di grande utilità per affrontare i tipici malanni invernali.  Non va sottovalutata l'importanza dei sali minerali che possiamo ritrovare anche nelle acque minerali, naturalmente ricche di questi elementi. Cerchiamo possibilmente di abbinare anche una corretta e regolare attività fisica da effettuarsi con programmi personalizzati in funzione della propria età e dello stato di salute.

di Alessandro Michielli

2 novembre 2016

credits: Fotolia