You are here

Scopri il modo corretto di bere acqua

Scopri il modo corretto di bere acqua

Luke Coutinho, specialista in nutrizione olistica e medicina alternativa offre suggerimenti utili sul modo corretto di bere acqua

MILANO – L’acqua è uno degli elementi più importanti per il nostro pianeta, le persone hanno 70/80 miliardi di cellule e circa l’80% di queste cellule comprende acqua. Fonte indispensabile per uno stile di vita sano, infatti il nostro corpo la richiede per l'attività metabolica, per rafforzare le difese immunitarie, per perdere peso, per la funzione cellulare etc.

Secondo Luke Coutinho specializzato in nutrizione olistica e medicina alternativa, non bisogna sottovalutare il modo in cui beviamo l’acqua, questo incide significativamente sul benessere del nostro organismo.

Qual è il modo più corretto di bere?

Sorge spontaneo chiedersi, quindi, quali sono le indicazioni da seguire per bere bene. Lo specialista Coutinho sostiene che “tutto quello che dovete fare è sedervi e sorseggiare l'acqua lentamente in modo che si unisca alla saliva.

La saliva essendo alcalina in natura, quando entra nello stomaco aiuta anche a stabilizzare l'eccesso di acido nello stomaco”. Un altro suggerimento consiste nel bere acqua 15-20 minuti prima o dopo i pasti e preferibilmente a temperatura ambiente. In caso di sete durante i pasti è consigliabile fare solo un piccolo sorso, una spruzzata d’acqua, ed evitare grandi sorsi che, invece, diluiscono i succhi gastrici e danno una sensazione di gonfiore rendendo faticosa la digestione.

Altri suggerimenti: ascoltare il proprio corpo

L’invito poi è quello di ascoltare il proprio corpo, ad esempio labbra secche, colore scuro delle urine, sono indicatori di bassi livelli di acqua, che segnalano la rapida necessità di idratazione. Per un buon metabolismo cellulare e anche per l'energia cellulare, è importante che l'acqua venga assorbita completamente dalle nostre cellule. 

di Valentina Izzo 

6 luglio 2017

credits: Fotolia