You are here

Super-Terra adatta ad ospitare acqua a 26 anni luce da noi – In a Bottle

Scoperta una super-Terra adatta ad ospitare acqua

Il pianeta si trova a 26 anni luce di distanza dalla nostra Terra

MILANO – Laura Affer, ricercatrice italiana dell’Osservatorio di Palermo dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, ha scoperto l’esistenza di un pianeta fuori dal sistema solare le cui caratteristiche favoriscono la presenza di acqua liquida in superficie.

La presenza di acqua

GI 686b, questo il nome  dato alla super-Terra, ruota intorno alla piccola stella di nome GI 686, una nana rossa che si trova ad una distanza così breve da rendere possibile l’esistenza dell’acqua,  primo presupposto per la vita. La sua massa è circa sette volte più grande rispetto alla nostra Terra.

Una scoperta tutta italiana

Laura Affer è responsabile di Hades (HArps-n Red Dwarf Exoplanet Survey), un programma a cui partecipano Italia e Spagna con l’obiettivo di trovare nuovi pianeti situati all’esterno del Sistema Solare. Per arrivare a tale scoperta ci sono voluti quattro anni, trascorsi osservando la stella GI 686b con il Telescopio Nazionale Galileo di La Palma, nelle Isole Canarie. Le super-Terre che si trovano fuori dal Sistema Solare rappresentano per gli scienziati un interessante oggetto di studio, in quanto grazie alle loro caratteristiche potrebbero ospitare vita.

di Michael Dones

Source: Wikipedia

11 Febbraio 2019