You are here

Remember to drink l’app pro-idratazione per gli smemorati

Ti dimentichi di bere? Remember to drink è l’applicazione che ti suggerisce la quantità di acqua da assumere quotidianamente. Scopri come funziona

MILANO – Le giornate stressanti al lavoro o gli appuntamenti fissati per la settimana a volte ci fanno dimenticare quanto sia importante restare idratati nell’arco della giornata. E quando non basta il consiglio del nostro medico per rispettare una dieta sana e bilanciata, arriva in soccorso la tecnologia. “Remember to drink” è la nuova applicazione che permette mantenere inalterata la quantità d’acqua presente nel nostro corpo.

Descrizione

Tramite un'interfaccia fresca e frizzante, la simpatica mascotte (una goccia d'acqua),  suggerisce la quantità di liquidi che si devono bere durante tutto l’arco della giornata, per raggiungere senza problemi la dose giornaliera ottimale. La mascotte si rallegrerà con voi quando berrete. Al contrario, diventerà triste se l’apporto d’acqua non sarà sufficiente.

A differenza di molte applicazioni simili, “Remember to drink” calcola con precisione la quantità di liquidi necessari per l'organismo, tenendo in considerazione anche l’acqua presente negli alimenti che avete mangiato. Inoltre, l'app tiene conto delle vostre condizioni fisiche, calibrando la quantità d’acqua da assumere basandosi sul peso della persona, il sesso, l’eventuale  gravidanza, l’attività sportiva e la temperatura dell’ambiente.

Caratteristiche

  • Nella schermata iniziale trovate le indicazioni sulla quantità d’acqua da bere nel periodo specifico e  un riassunto quotidiano
  • Le bevande possono essere aggiunte facilmente e rapidamente toccando il pulsante +
  • Delle notifiche sonore vi ricordano durante il giorno che è necessario bere la giusta quantità d’acqua per raggiungere gradualmente e senza sforzo la quota suggerita
  • Un grafico mostra l'andamento attraverso un'immagine personalizzabile
  • E’ disponibile in quattro lingue: inglese, italiano, spagnolo, russo

Un video postato su You Tube, aiuta a comprendere le funzioni dell’app pro-idratazione in modo semplice e senza troppe difficoltà.

di Alessandro Conte

2 ottobre 2018