You are here

Nestlé Waters: nuova fabbrica tecnologica in Thainlandia

Nestlé Waters: nuova fabbrica tecnologica in Thailandia

Un investimento di oltre 48 milioni di euro: Nestlé Waters ha presentato la nuova fabbrica tecnologicamente avanzata in Thailandia

SURAT THANI – Rappresenterà il secondo hub di distribuzione di Nestlé Pure Life e fornirà acqua assicurando una corretta idratazione ai consumatori di 14 province del sud e per l’intera nazione thailandese. E’ la nuova fabbrica che Nestlé Waters ha inaugurato nei giorni scorsi a Surat Thani e al taglio del nastro hanno presenziato, insieme alle autorità locali e agli alti rappresentanti di Nestlé Waters. anche Ivo Sieber, ambasciatore svizzero in Thailandia.

Investimento per il benessere dei consumatori

Ha affermato Audrey Liow, Presidente e CEO di Nestlé Indocina: “Da sempre ci impegniamo a migliorare la qualità della vita e a contribuire a un futuro più sano per le persone. Per oltre 20 anni l’attività di Nestlé Waters ha permesso di produrre acqua di qualità in grado di soddisfare sia gli standard globali di Nestlé che le richieste dei consumatori e delle famiglie thailandesi”. Ha aggiunto Luca Chioda, Business Executive Officer di Nestlé Waters Thai: “Abbiamo investito più di 48 milioni di euro per costruire la Nestlé Pure Life Surat Thani Factory, nostro secondo impianto per produzione in Thailandia. Ci impegniamo a creare valore per la comunità locale con un attenzione particolare verso la sostenibilità ambientale: questa fabbrica tecnologicamente avanzata ridurrà al minimo il consumo di acqua e avrà una rete logistica più efficiente”.

Le innovazioni della Factory

Il nuovo impianto sorge su una superficie di 170mila metri quadrati e produrrà Nestlé Pure Life nei formati 0.33, 0.6 e 1.5 litri. Tra le innovazioni ci sarà la tecnologia VSEP (Vibratory Shear Enhanced Membrane Processing) che permette un recupero delle acque reflue riducendo il consumo per l’intero processo produttivo. La fabbrica permetterà di accorciare inoltre le distanze del trasporto di 3mila chilometri all’anno a vantaggio dell’ambiente e contribuirà a un incremento dell’occupazione e dell’economia nel sud della Thailandia.

Infine, per dare seguito alla filosofia della Creazione di Valore Condiviso, Nestlé avvierà il progetto Youth Water Guardian - in collaborazione con WWF – per educare i bambini delle scuole e delle comunità locali a un corretto uso della risorsa acqua e al riciclo delle bottiglie di plastica.

di Salvatore Galeone

16 marzo 2017