Il riciclo fa girare l’economia: un settore che offre posti di lavoro

Il riciclo fa girare l’economia: un settore che offre posti di lavoro

L’intera attività di riciclo nella Carolina del Sud rappresenta 54.000 posti di lavoro

MILANO – Sappiamo tutti che selezionare  i materiali di scarto e riciclarli rappresenta un gesto dovuto ed essenziale per l’ambiente. Riconoscere il tipo di oggetto che si tiene in mano e gettarlo negli appositi contenitori, può aiutare  non solo il territorio, ma anche noi stessi. Chantal H. Fryer, Direttore dello sviluppo sul mercato del riciclo presso il Dipartimento del Commercio della Carolina del Sud, recentemente ha parlato dell’apertura  del nuovo edificio  American Starlinger-Sahm: “Il riciclo non è una cosa da ignorare e tutti voi sapete quanti posti di lavoro si possono creare in questo settore”.

Il riciclo: un settore pieno di opportunità

Un settore “redditizio” da diversi punti di vista, amico dell’ambiente e allo stesso tempo contenitore di opportunità lavorative. L'intera attività di riciclo nella Carolina del Sud rappresenta 54.000 posti di lavoro. Il Carolinas Plastics Recycling Council che comprende la Carolina del Nord e la Carolina del Sud, stima che se ogni famiglia dei due stati riciclasse i propri materiali plastici con correttezza, questo avrebbe un impatto fortemente positivo: "Quello che abbiamo stabilito – ha aggiunto Fryer - è che se ogni famiglia in Carolina riciclasse due bottiglie di plastica in più ogni settimana, questo creerebbe almeno 300 posti di lavoro". Un messaggio potente, diretto agli amanti della natura con l’ottica di offrire nuove opportunità di lavoro.

La campagne possono aiutare il riciclo

Le campagne di sensibilizzazione al riciclo sono aumentate esponenzialmente ed hanno contribuito ad erudire la popolazione sull’importanza dello smaltimento intelligente dei rifiuti. Prendersi del tempo ed analizzare bene la composizione dei prodotti e delle loro confezioni, è il gesto più semplice ed efficace per diminuire sostanzialmente il rifiuto secco che ogni giorno viene riversato nelle discariche di tutto il mondo. Prodotti che posso essere ripresi, lavorati nuovamente all’interno delle industrie specializzate, che possono offrire anche preziosi posti di lavoro.

di Redazione