You are here

5 trucchi di Forbes per restare sempre idratati anche in inverno – In a Bottle

I 5 trucchi di Forbes per restare sempre idratati anche in inverno

L’idratazione è essenziale per il nostro benessere ed è importante in qualsiasi stagione

MILANO –  Se in estate è più facile ricordarci di bere in inverno, quando il freddo è pungente, l’idratazione diventa ancora più importante. Ecco 5 consigli pubblicati da Forbes per rimanere sempre idratati anche durante la stagione invernale.

Porsi degli obiettivi

Stabilire un obiettivo giornaliero di acqua da bere  è uno dei modi più semplici per controllare se ci si sta idratando in maniera corretta. E’ possibile utilizzare diverse app come Waterlogged, Hydrate Daily e Plant Nanny per impostare e raggiungerli.  

Bere acqua a temperatura ambiente

Le bevande fredde vengono assorbite dal corpo più velocemente, quelle calde aiutano a mantenere costante la temperatura corporea.

Consumare molta frutta

La frutta, alleata importante, contiene molta acqua ed è quindi ottimale per favorire l’idratazione: mele, pere e clementine sono indispensabili per mantenere alto il livello di idratazione, oltre che utili per l’apporto di vitamina C. Anche mangiare zuppe fatte in casa con verdure ed erbe di stagione può aiutare a rimanere idratati.

Cambiare il proprio abbigliamento

L’abbigliamento è importante anche per la nostra idratazione. Il sudore, quando non traspira, riduce la temperatura corporea e costringe il cuore a lavorare di più. Indossare abiti traspiranti come maglie, giacche e calze tecniche, aiuta a mantenere il calore e ad affaticarsi di meno.

Considerare il proprio bisogno quotidiano di acqua

Più si suda, più acqua occorrerà bere. Per reidratare il proprio corpo è consigliabile assumere mezzo bicchiere d'acqua ogni 15 minuti di esercizio fisico. Per reintegrare il fluido perso dopo l’attività sportiva, "occorre bere una volta e mezza ciò che si è perso a livello di liquidi, bevendo durante le 2-6 ore post allenamento", suggeriscono su Better Health Channel

di Chiara Fossati

Source: Pexels

12 Febbraio 2019