You are here

6 buoni motivi per bere acqua

6 buoni motivi per bere acqua

Sono almeno 6 i motivi per cui si dovrebbe bere più acqua: dalla cura del cuore al miglioramento delle facoltà intellettive eccoli spiegati uno per uno

MILANO – Scientificamente parlando l’acqua è alla base della vita e, in relazione al corpo umano, questa affermazione è valida ancora di più.

Dal corretto funzionamento del metabolismo alla prevenzione di fastidi comuni come mal di testa e perdita di concentrazione: ecco sei buoni motivi raccontati dal magazine americano Shape.com per tenersi sempre correttamente idratati.

Il metabolismo

Bere acqua può aumentare la capacità del corpo di bruciare i grassi.

Uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism ha scoperto che l'acqua aumenta il tasso metabolico del 30% negli uomini e donne sani.

L'aumento si è verificato in 10 minuti e ha raggiunto il suo picco 30-40 minuti dopo aver bevuto.

La cura del cuore

Uno studio pubblicato sull'American Journal of Epidemiology ha scoperto che le persone che bevevano più di cinque bicchieri di acqua al giorno avevano il 41% in meno di possibilità di avere problemi di cuore rispetto a chi ne bevevano meno di due.

Contro il mal di testa

In un altro studio alcuni ricercatori hanno reclutato chi soffre di emicrania dividendoli in due gruppi: uno ha preso un placebo, gli altri hanno detto di bere 1,5 litri di acqua in aggiunta alla loro assunzione giornaliera abituale.

Al termine di due settimane, il “gruppo acqua” aveva sperimentato 21 ore di dolore in meno rispetto a quelli del “gruppo placebo”, nonché una diminuzione dell'intensità del dolore.

Le facoltà intellettive

Il cervello ha bisogno di molto ossigeno per funzionare a livelli ottimali, per cui bere molta acqua fa sì che si faccia tutto ciò che serve.

Bere da otto a dieci bicchieri di acqua al giorno può migliorare i livelli di performance cognitiva di ben il 30 per cento.

La ricerca dimostra che un livello di disidratazione di appena l'1 per cento del peso corporeo riduce le funzioni del pensiero per questo rimanere ben idratati è importante per tenere alti gli standard di rendimento mentali.

Il risparmio

Secondo il magazine ben il 60% degli americani acquista acqua in bottiglia perché è la scelta più conveniente, in termini economici, rispetto all’acquisto di altre bevande.

Facendo un paragone nel lungo periodo, sostituire un bicchiere di soda a pranzo con un bicchiere d’acqua potrebbe portare a risparmiare in un anno circa 180 dollari.

Sul lavoro

La disidratazione è la causa più comune di stanchezza durante il giorno, quindi se il crollo pomeridiano è simile al disperato bisogno di un pisolino, meglio buttar giù un bicchiere d'acqua.

Questo rende più produttivi sul lavoro o quanto meno impedisce di raggiungere un livello di disidratazione tale da provocare cali di attenzione, difficoltà di messa a fuoco sullo schermo del computer o di una pagina stampata.

di Alessandro Conte

31 maggio 2018

credits: fotolia