4 motivi per cui è necessario bere più acqua_alt tag

4 motivi per cui è necessario bere più acqua

Non solo il caldo e la sete: l’acqua aiuta a mantenere in equilibrio i liquidi del corpo e prevenire l’eccesso di cibo. Ecco quattro motivi da tenere sempre in considerazione

MILANO – Sappiamo tutti che l'acqua è essenziale per la sopravvivenza umana e per condurre una vita sana. Bisogna essere consapevoli, però, che il nostro corpo non ha alcun meccanismo per immagazzinare l'acqua che beviamo e, per questo, abbiamo bisogno di bere costantemente. Huffington Post Canada, tramite lo specialista in nutrizione e benessere nonché personale trainer Jamie Logie, illustra i 4 buoni motivi per cui è necessario bere acqua.

L'acqua mantiene in equilibrio i liquidi biologici

Il corpo umano è simile a una macchina e l’acqua è come l’olio del motore: senza di essa nulla può essere eseguito correttamente. L’acqua è necessaria per i liquidi corporei perché aiuta:

  • La digestione
  • L’assorbimento delle sostanze
  • La circolazione
  • Il trasporto dei nutrienti
  • L’equilibrio della temperatura corporea

L'acqua aiuta a eliminare le tossine

Strano a dirlo ma quando piangiamo eliminiamo liquidi e sostanze di scarto. Proprio questo è un altro compito dell’acqua, ovvero trasportare i rifiuti fuori dall’organismo. I reni sono organi coinvolti in questo processo a condizione che abbiano acqua a sufficienza per farlo. In più, se parliamo di urine, anche essere sono un veicolo per espellere tossine e il loro colore – deve essere giallo paglierino – indica anche se siamo correttamente idratati.

La mancanza di acqua influisce sulle prestazioni del cervello

L'acqua è essenziale per ogni cellula, tessuto e organo del corpo e il cervello non fa eccezione. La mancanza di acqua può portare a problemi di:

  • Messa a fuoco
  • Memoria
  • Affaticamento del cervello
  • Concentrazione
  • Mal di testa
  • Problemi di sonno
  • Depressione

L'acqua aiuta a ridurre la fame e prevenire l’eccesso di cibo

A volte i segnali della disidratazione sono confusi con la fame e questa errata valutazione può portare a mangiare anche quando non ce n’è bisogno. Uno o due bicchieri d’acqua prima dei pasti possono aiutare a prevenire che ciò si verifichi. Inoltre uno studio di qualche anno fa dell’Università di Sidney, riferisce l’Huffington Post Canada, ha provato che gli alimenti che causano l’accumulo di peso sono quelli praticamente privi di acqua come ad esempio patatine fritte, carboidrati raffinati e pane.

di Alessandro Conte

31 maggio 2016