Idratazione: bere acqua aiuta il sistema immunitario - In a Bottle

Idratazione: bere acqua aiuta il sistema immunitario

Bere la giusta quantità di acqua e restate idratati consente al corpo di ricevere elettroliti e aiuta il nostro sistema immunitario a funzionare al meglio

MILANO – Durante i periodi di forte tensione e stress l’organismo umano si auto-protegge grazie al sistema immunitario. In tale direzione, esiste una semplice azione che ognuno può portare a compimento quotidianamente: rimanere idratato. Come riporta il sito Essence.com, bere acqua non solo consente al corpo di ricevere elettroliti e permette alle funzioni corporee di mantenere livelli ottimali, ma aiuta anche il corpo a eliminare naturalmente le tossine e altri batteri che possono causare malattie.

Perché bisogna bere acqua

Sebbene tutti sappiano che bere acqua è fondamentale per la nostra sopravvivenza, molti non si rendono conto che idratarsi rientra tra le azioni principali per un'alimentazione ottimale. "Si stima che il 70% della popolazione sia disidratata a livello subclinico", ha dichiarato il dott. Ralph E. Holsworth, esperto di medicina familiare in Springifield, Colorado. “Una corretta idratazione svolge un ruolo fondamentale nel benessere generale: essa ottimizza la funzione immunitaria, aiuta a mantenere la corretta produzione di muco, garantisce la funzionalità epatica e renale e favorisce inoltre l’indice di sazietà. È essenziale idratarsi con elettroliti per supportare i mineralcorticoidi delle ghiandole surrenali, controllnado così lo stress sia fisiologico che psicologico” ha affermato il Dott. Holsworth in un’intervista pubblicata sul sito Essence.com.

L’importanza dell’idratazione per il sistema immunitario

Dopo diversi mesi trascorsi in luoghi chiusi a causa del lockdown, adesso il corpo umano deve riadattarsi e riabituarsi a tornare a frequentare luoghi aperti. Perciò, avere un sistema immunitario ottimale, anche grazie ad una corretta idratazione, risulta fondamentale. "L'idratazione è importante in ogni momento, anche quando siamo al caldo e all'aperto", afferma il dott. Holsworth. "Non abbiamo la capacità di immagazzinare per molto tempo acqua, quindi il mantenimento della corretta idratazione richiede di bere poco ma spesso. Nell’organismo grazie all’istamina l'acqua viene trasportata nelle cellule, nei tessuti e negli organi. Non tutte le acque vengono assorbite allo stesso modo. Ciò è particolarmente importante con i mesi estivi all'orizzonte.” ha dichiarato l’esperto.

Secondo gli esperti, occorre rimanere idratati tutto il giorno. Il corpo umano è costantemente in equilibrio con l'ambiente circostante, il metabolismo e le esigenze fisiologiche. Assicurare il giusto reintegro di liquidi è la chiave fondamentale per aiutare il nostro corpo a trovare il suo benessere e garantire la funzionalità nel nostro sistema immunitario anche in vista della stagione estiva.

Di Rossella Digiacomo

Source: Adobe Stock

9 Giugno 2020