You are here

Ice farmers: i costruttori di opere ghiacciate di Brent Christensen

Brent Christensen in Canada ha fondato una società di Ice Farmers, artisti del ghiaccio che costruiscono castelli di ghiaccio e piste di pattinaggio.

EDMONTON (CANADA) – “Voglio diventare un Ice farmer”. Se il padre di Brent Christensen avesse sentito suo figlio pronunciare queste parole, probabilmente si sarebbe fatto quattro risate.

Ed invece il giovane Brent, conosciuto nel mondo come “l’artista del ghiaccio”, come riporta il Daily Mail ha intrapreso a partire dal 2008 la strada dell’Ice farmer, ovvero il costruttore di opere ghiacciate, attraverso la propria società Utah-based company Ice Castles.

Le opere ghiacciate di Christensen

Brent Christensen viene chiamato l'artista del ghiaccio. La sua specialità infatti è la costruzione di castelli di ghiaccio incantati.

Per realizzarli utilizza dei getti di acqua che, con il freddo, congelano assumendo la forma desiderata. E così come per magia, nascono le sue opere d'arte.

I suoi lavori con il ghiaccio ebbero inizio nel 2008, quando realizzò nel cortile della sua casa di Utah un'elaborata pista di pattinaggio, con tanto di scivoli per i suoi figli.

Un anno dopo realizzò il suo più grande palazzo di ghiaccio al Zermatt Resort di Midway.

Da allora ha creato diversi castelli di ghiaccio tra Stati Uniti e Canada. Più di 750mila persone hanno già ammirato le sue creazioni.

Nuovi progetti artistici tra i ghiacci

Recentemente un gruppo di “Ice farmers” ha appena realizzato uno splendido castello in Canada, precisamente ad Edmonton (Alberta), caratterizzato da punte che raggiungono i 9 metri di altezza, caratterizzato dalla presenza di scivoli, cascate, tunnel e una miriade di luci colorate che prendono vita di notte.

 L’opera è stata prodotta sotto la guida di Brent Christensen. Le squadre di lavoro hanno lavorato al progetto per settimane ed è stato aperto al pubblico a partire da gennaio.

Il processo  prevedeva scaffalature metalliche speciali sulle quali veniva spruzzata dell’acqua, per sviluppare dei ghiaccioli da utilizzare per la costruzione delle opere.

Gli Ice farmer di Christensen  sono capaci di produrre ben 10.000 ghiaccioli al giorno.

di Michael Vedovato

31 gennaio 2018

source: dailymail.co.uk