You are here

Quando l'acqua minerale promuove l'arte e la cultura italiana

Sempre in prima linea quando si tratta di promuovere la cultura, Acqua Panna ha sostenuto il restauro del "Ritratto di signora" di Scipione Pulzone, un acclamato pittore italiano del periodo della...

Acqua Panna ha sostenuto il restauro del “Ritratto di signora” di Scipione Pulzone a Palazzo Pitti a Firenze

MILANO - Promotore non solo del territorio, ma anche dell’arte e della cultura Toscana. Acqua Panna ha sostenuto il restauro del “Ritratto di signora” di Scipione Pulzone, un acclamato pittore italiano del periodo della Controriforma, in mostra negli appartamenti dei Medici presso il fiorentino Palazzo Pitti

IL PITTORE- Nato nel 1544 a Gaeta (Roma) Scipione Pulzone, detto il Gaetano o anche Scipione Gaetano, fu uno dei più originali interpreti pittorici dell'età della Controriforma ed uno dei più apprezzati artisti attivi a Roma nella seconda metà del XVI secolo. Allievo forse di Jacopino del Conte, fortemente influenzato dalle pitture veneta e fiamminga e da Sebastiano del Piombo, seppe elaborare uno stile originale e particolarmente efficace che è la conclusione di un percorso stilistico che intreccia esigenze religiose e tradizione. Console dell'Accademia di San Luca e reggente della Congregazione dei Virtuosi al Pantheon, lasciò anche numerosi ritratti, molti dei quali ritraevano figure femminili la cui identità rimane sconosciuta, come il dipinto che si trova all’interno di Palazzo Pitti.

L’IMPEGNO PER LA CULTURA- Non è la prima volta che Acqua Panna si impegna nei confronti della cultura fiorentina. Qualche tempo fa aveva anche sponsorizzato il restauro dell'orologio di Filippo Brunelleschi, costruito nel 1445 per la torre del Palazzo dei Vicari a Scarperia dal famoso architetto (1377-1446), che era anche un orafo, scultore, ingegnere e un ottimo orologiaio. La più importante opera di Brunelleschi è la Cattedrale di Santa Maria del Fiore (Duomo) a Firenze, costruita con l'ausilio di macchine che ha inventato appositamente per il progetto. Oltre a questo, Acqua Panna è stata anche partner della Fondazione Palazzo Strozzi per molti anni. Perché, chi nasce in Toscana, l'amore per l'arte e la cultura ce l’ha nel sangue.

aggiornato il 17 febbraio 2014