You are here

Plastica Riciclata Trasformata in pezzi d’auto Pregiati per Jaguar Land Rover – In a Bottle

Plastica riciclata trasformata in componentistica pregiata per auto? Adesso si può

Se supererà il test, il nuovo materiale potrà essere utilizzato su tutti i modelli futuri della casa automobilistica inglese

MILANO – Una nuova tecnologia per convertire i rifiuti di plastica in un nuovo materiale pregiato, che potrebbe essere impiegato sui futuri veicoli. È questa la nuova iniziativa di Jaguar Land Rover, sviluppata in collaborazione con il colosso della chimica Basf, e riportata su timeslive.co.za. Denominato “ChemCycling”, il progetto pilota della casa automobilistica inglese punta a riqualificare i rifiuti domestici in plastica, altrimenti destinati a finire negli inceneritori o nelle discariche.

Il progetto ChemCycling

Il processo di trasformazione prevede che la plastica venga convertita in olio di pirolisi grazie a un procedimento termochimico. Questo materiale crudo secondario viene poi immesso nella catena di produzione Basf come sostituto delle risorse fossili. A questo punto, viene realizzato un prodotto di alta qualità che replica le prestazioni della plastica “vergine”. Da sottolineare che questo può essere temprato e colorato, trasformandosi così in una soluzione ideale e sostenibile per la produzione delle superfici esterne dei veicoli Jaguar e Land Rover di prossima generazione.

La fase di sperimentazione

Il progetto al momento è in fase di sperimentazione. Jaguar Land Rover e Basf stanno testando il materiale con l’obiettivo di verificare accuratamente che rispetti gli standard di sicurezza del componente originale. Se i risultati dei test dovessero avere esiti positivi, Jaguar Land Rover potrebbe utilizzare plastiche riciclate su tutti i suoi modelli futuri senza comprometterne la qualità o la sicurezza.

di Michael Dones

source: Adobe Stock

23 Agosto 2019