Enrico Moretti Polegato, “I giovani possono trascinare l’Italia”_alt tag

Enrico Moretti Polegato, “I giovani possono trascinare l’Italia”

Il Presidente di Diadora è intervenuto nel convegno sul tema giovani, lavoro e Made in Italy organizzato da Sanpellegrino

MILANO – La creatività e l’immaginazione hanno reso grande un’azienda come Diadora. Dalla  ricerca di materiali e sistemi costruttivi all’innovazione costante nello sviluppo di tecnologie applicate allo sport, anche lo stile italiano ha sempre rappresentato un grande successo per le aziende del Belpaese. Ha parlato di questo e molto altro Enrico Moretti Polegato, presidente di Diadora, in occasione del 3° Premio Sanpellegrino Campus, svoltosi il 6 aprile scorso presso lo IULM:

Il Made in Italy è sicuramente una risorsa per il Paese. E’ qualcosa su cui investire e non è da rimpiangere perché non fa parte del passato. Le aziende italiane, Diadora stessa, con un background Made in Italy, possono anche considerarlo parte della propria eredità, da comunicare e da far saper al consumatore, in maniera che sia un argomento di scelta del prodotto”.

“Le aziende e le università devono collaborale affinché i giovani riescano ad inserirsi nel mondo del lavoro. Quello che chiede un’azienda è certamente professionalità, ma anche capacità di lavorare in squadra, capacità di mettere le proprie esperienze a servizio di una squadra per raggiungere insieme i propri obiettivi. Spero che l’esperienza di Diadora, un’azienda fatta da giovani come me che ho 34 anni - l’età media in azienda è di 36 anni –, che è ripartita dopo un periodo di difficoltà e che cresce ogni anno in doppia cifra, sia un’ispirazione, un messaggio positivo per l’Italia.  Un Paese che può essere salvato e portato avanti anche dai giovani”.

di Alessandro Conte