Cosmesi, lanciata bottiglia ecologica che utilizza fino al 50% di plastica in meno - In a Bottle

Cosmesi, lanciata bottiglia ecologica che utilizza fino al 50% di plastica in meno

L’idea è dell’azienda Kao che ha presentato il nuovo marchio MyKirei. Stretta anche una partnership che prevede il riciclo del prodotto dopo l’uso

MILANO – Prodotti per la cura del proprio corpo che impiegano una bottiglia “ecologica” che utilizza il 50% di plastica in meno. È la nuova idea dell’azienda giapponese Kao che ha recentemente presentato il nuovo marchio MyKirei. Da uno shampoo nutriente ad un detergente per le mani: sono solo alcuni dei prodotti, pensati dall’azienda, che puntano sul rispetto dell’ambiente e sul benessere del consumatore.

La “filosofia Kirei”

“Nel nostro Paese, in Giappone – commenta Karen Frank, presidente di Kao USA – il termine ‘Kirei’ può assumere diversi significati. Bellezza, pulizia, ma è collegato anche a concetti quali semplicità, equilibrio e sostenibilità. Proprio per questo motivo con il nostro nuovo marchio, MyKirei, vorremmo offrire questa ‘saggezza’ a chiunque voglia vivere in maniera più sostenibile”.

La nuova collezione

I prodotti MyKirei offrono soluzioni a base vegetale e vegana, biodegradabili al 95%. Sono impiegati ingredienti al 100% giapponesi, come per esempio frutta Yuzu, acqua di riso e fiore Tsubaki. Lo Yuzu è un incrocio tra un mandarino e una papeda (un agrume simile al limone). Un frutto che, negli ultimi anni, è diventato un must nelle cucine dei grandi chef occidentali. Lo Yuzu è uno dei nuovi frutti del benessere che ha varie proprietà salutistiche e contiene tre volte più di vitamina C che un limone”.

La nuova collezione comprende 3 prodotti: uno shampoo, un balsamo ed un detergente per le mani. Tutti gli articoli creati da Kao sono stati sviluppati tenendo conto di elementi come il cambiamento climatico e la scarsità di risorse presenti sul nostro Pianeta. Le bottiglie impiegano fino al 50% di plastica in meno, sono leggere ed acquistano la loro “rigidità” grazie ad un riempimento ad aria che permette loro di stare in piedi come una bottiglia tradizionale. Il consumatore, inoltre, può sfruttare il prodotto “fino all’ultima goccia” grazie al particolare design con cui sono formate. Il gruppo, infine, ha stretto una partnership con TerraCycle per creare un programma che consenta ai consumatori di riciclare i prodotti una volta finiti.

di Rossella Digiacomo

Source: Adobe Stock

READ MORE