You are here

Parque das Águas: 11 acque minerali diverse in un solo parco

A Parque das Águas in Brasile c’è un fenomeno unico al mondo, 11 acque minerali diverse in un’unica area: ognuna ha un gusto e una composizione diversa

MILANO – In un ambiente naturale verde lussureggiante, quasi fluorescente, la più ampia varietà di acque minerali del mondo è concentrata in un'unica area. Ognuna delle undici acque del parco ha il suo “padiglione”, simile a un piccolo tempio dedicato a questo elemento di vita. Siamo a São Lourenço, in Brasile, all’interno di uno dei tanti micro-mondi che ruotano nella galassia di Nestlé Waters.

Una storia sotterranea unica

La sorprendente varietà di acque fornisce un indizio per la geologia del parco, costituito da strati di rocce e diverse falde acquifere sovrapposte. Il geologo Reginaldo Gomes afferma che la coesistenza di una tale diversità di rocce in un'area così ristretta è eccezionale. Dieci delle undici acque sono “carbonizzate” a seguito di una reazione chimica con roccia alcalina, retaggio di attività vulcanica del passato. 

Ogni acqua ha gusto e composizione caratteristici a seconda della profondità in cui viaggia e delle rocce che attraversa. Ad esempio, la roccia alcalina contiene potassio e sodio; la roccia ignea contiene ferro e manganese; lo scisto contiene manganese, ferro e alluminio; il quarzo contiene sodio e potassio, e così via.

Il gusto

Una di queste fonti dà origine a un’acqua particolare: si tratta dell’acqua che sgorga dalla fonte più a est del parco ed è caratterizzata da un gusto sottile che la rende particolarmente adatta per gli abbinamenti con il cibo: un sapore leggero e deciso, impreziosito dalle bollicine che scoppiano in bocca ad ogni sorso.

Il territorio

Per raccontare meglio l’unicità del territorio in cui una delle città più piccole del Brasile sorge a 867 metri sopra il livello del mare, occorre evocare gli altipiani di Mantiqueira, quella che nella lingua locale Tupi-Guarani viene definita “la montagna piangente”.

Questa è ricca di fiumi, torrenti e cascate, è caratterizzata da un clima continentale in cui si vivono inverni secchi e freddi e la sua foresta vergine nasconde molta più biodiversità dell'Amazzonia, con un sottosuolo ricco di solfati, sodio, calcio e altri minerali.

Ad allietare le genti di tutte le età che visitano il Parque das Águas ci sono anche giardini giapponesi con una cattedrale di bambù e la possibilità di fare un giro sul grande lago con barche e pedalò.

di Prisca Peroni

20 novembre 2018

source: nestle-waters.com