You are here

La disidratazione è una vera minaccia per la salute

La disidratazione è una vera minaccia per la salute

MILANO – Se ti dimentichi di bere puoi arrivare a sera con un alito pessimo, e se non bevi a sufficienza quando ti metti alla guida sei pericoloso tanto quanto chi è in stato di ebbrezza. Sono alcune curiosità delineate da alcuni esperti sul canale tematico di CNN. Ecco perché è importante bere sempre un bicchiere d’acqua in più.

Alito cattivo

E’ facile dimenticare di bere acqua durante una giornata lavorativa intensa, ma alla fine della giornata potete trovare persone in piedi e insolitamente lontano da voi quando aprite la bocca. “La disidratazione può dare alito cattivo – dice Marshall Young, DDS, odontoiatra di Newport Beach, in California – La saliva ha importanti proprietà antibatteriche. Quando si è disidratati, la diminuzione della saliva in bocca permette ai batteri di prosperare, con conseguenze sull’alito cattivo”.

Ti fa desiderare più zuccheri

La disidratazione può mascherarsi come fame, in particolare come desiderio di zuccheri. Questo può accadere soprattutto se si fa attività fisica. Come ha spiegato Amy Goodson, RD, dietista per i Dallas Cowboys, quando facciamo sport e andiamo in deficit idrico utilizziamo i carboidrati immagazzinati ad una velocità maggiore.

Per questo, una volta finito lo sforzo, è probabile che il desiderio aumenti anche per aiutare a ricostituire i corretti livelli di glicogeno.

Si “asciuga” la pelle

Mantenere la pelle sana e luminosa richiede abbastanza acqua – dice Anne Marie Tremain, MD, dermatologa al Laser Skin Care Center Dermatology Associates di Long Beach, in California – E’ meglio idratare dall'interno verso l'esterno e a seconda del vostro stile di vita potrebbe essere necessario regolare l'assunzione di acqua”.

Per una pelle liscia, infine, l’esperta suggerisce anche un piccolo accorgimento legato alla doccia: meglio di breve durata (massimo 5 minuti) e utilizzando solo acqua tiepida.

Si può influenzare la capacità di guidare in modo sicuro

Una recente ricerca ha dimostrato che il numero di errori alla guida raddoppia in due ore se chi è al volante non è abbastanza idratato. Anzi, la disidratazione al volante ha un effetto paragonabile quasi allo stato di ebbrezza.

E dal momento che molte persone volutamente evitano di bere di prima di un lungo viaggio per evitare di andare in bagno durante il tragitto, in virtù di quanto scoperto si capisce che la disidratazione potrebbe aumentare anche il rischio di incidenti.

Aumenta la stanchezza

Un crollo a metà pomeriggio, mentre si lavora o si studia, può avere a che fare con l’idratazione più di quanto si pensi. “Quando siamo disidratati la frequenza cardiaca aumenta e il flusso di sangue al cervello rallenta – ha detto Luga Podestà, MD, specialista di medicina dello sport alla Kerlan-Jobe Orthopaedic Clinic di Los Angeles – La mancanza di acqua ai muscoli rende più difficile inoltre anche le attività fisiche più elementari”.

Inacidisce il vostro umore

Un piccolo studio pubblicato sul Journal of Nutrition ha testato l'umore e la concentrazione in 25 giovani donne. Coloro che sono state portate a uno stato di disidratazione indotta tramite l’assunzione di diuretici o invogliandole a fare più esercizio fisico, hanno dato segni di perdita della concentrazione e maggiore irritabilità.

Si possono avere i brividi

Può sembrare contro-intuitivo, ma la disidratazione può portare ad avere i brividi. “Ciò si verifica perché il corpo inizia a limitare il flusso di sangue alla pelle”, ha detto il Dott. Podesta. 

di Alessandro Conte

9 novembre 2018