BORMIO (SO) – Un progetto che è in piena sinergia con i principi ispiratori della nuova modalità di gestione del Parco Nazionale dello Stelvio e, ancor di più, della montagna in Lombardia, che vede nella peculiarità di ogni territorio e di ogni comunità la direttrice rispetto a cui investire per un futuro migliore.  E’ il pensiero di Ugo Parolo, sottosegretario di Regione Lombardia con delega alle politiche per la montagna, intervenuto in occasione della presentazione della Levissima Sharing Factory. E’ un

Ugo Parolo alla presentazione della Levissima Sharing Factory

Il sottosegretario di Regione Lombardia Ugo Parolo è intervenuto alla presentazione della Sharing Factory: Levissima bene primario per il territorio

BORMIO (SO) – Un progetto che è in piena sinergia con i principi ispiratori della nuova modalità di gestione del Parco Nazionale dello Stelvio e, ancor di più, della montagna in Lombardia, che vede nella peculiarità di ogni territorio e di ogni comunità la direttrice rispetto a cui investire per un futuro migliore.

E’ il pensiero di Ugo Parolo, sottosegretario di Regione Lombardia con delega alle politiche per la montagna, intervenuto in occasione della presentazione della Levissima Sharing Factory.

E’ un progetto importantissimo perché in un contesto come quello che stiamo vivendo, fatto di grandi cambiamenti e ristrettezze finanziarie ed economiche, la possibilità che viene offerta da aziende importanti conosciute a livello nazionale come Levissima, di aprirsi al territorio e aprire un confronto, consente di tracciare un percorso di condivisione e di crescita che può garantire delle prospettive di sviluppo non solo per l’azienda stessa ma anche per tutto il territ  uorio, valorizzando l’utilizzo di un bene primario come la risorsa acqua.

di Prisca Peroni

27 dicembre 2017